Inbound marketing
Sep 06, 2016
BY SOFIA MARELLI

HUGMIL sta arrivando: cosa c’è da sapere sul primo evento HubSpot italiano

Home > Inbound marketing > HUGMIL sta arrivando: cosa c’è da sapere sul primo evento HubSpot italiano
Save the date: il 22 settembre, a Milano, si terrà HUGMIL, il primo HUG italiano. Gli HUG sono incontri in cui si approfondiscono tematiche riguardanti l’inbound marketing e in cui si impara conoscere più da vicino HubSpot, il software di marketing automation All in One. Sei pronto a diventare un esperto di marketing digitale? Scopri come partecipare all’evento!

Il momento è finalmente arrivato: anche in Italia sta per approdare HubSpot, il software che ha rivoluzionato il modo di fare marketing. L’appuntamento è per giovedì 22 settembre, alle ore 18.30, a Milano, presso Zona K (Via Spalato 11, quartiere Isola): sono queste le coordinate di HUGMIL (HubSpot User Group Milan). L’HUG di Milano è l’ultimo arrivato della famiglia HubSpot: nel mondo, infatti, esistono bel 150 gruppi HUG. Perché HubSpot è una community globale, ma non solo.

 

Che cos’è HubSpot?

HubSpot è nato nel 2006 quando, presso il Massachusetts Institute of Technology, Brian Halligan e Dharmesh Shah decisero di dare vita a un software in grado di gestire tutte le azioni di marketing. Non stiamo parlando di marketing tradizionale, ma di marketing digitale; non outbound marketing, quindi, ma inbound marketing. In poco tempo, HubSpot è diventato un punto di riferimento per tutti i marketer digitali.

Ma perché HubSpot è così utile? Ecco i motivi principali

1- HubSpot è un software All in One. Vuol dire che tutte le azioni necessarie per l’implementazione di una campagna di inbound marketing (blog, social media, SEO, newsletter...) possono essere gestite tramite una sola piattaforma: HubSpot, appunto. Quali sono le implicazioni? La più importante è che non si è costretti ad acquistare (e a gestire) una piattaforma diversa per ogni azione: con HubSpot il coordinamento della tua campagna è semplice, immediato, veloce. Senza contare, poi, il risparmio in termini di denaro che otterrai dalla centralizzazione delle azioni di marketing.

2- HubSpot è approfondimento. Oltre ad avere un intero settore dedicato alla formazione (l’HubSpot Academy, che offre agli utenti veri e propri corsi online al termine dei quali, dopo un test, è possibile conseguire una certificazione) HubSpot ha un blog aggiornato quotidianamente, contenente un’infinità di articoli dedicati al mondo del marketing.

3- HubSpot non ti lascia mai solo. I clienti HubSpot possono richiedere assistenza in qualsiasi momento: troveranno sempre un professionista in grado di risolvere ogni problema in modo tempestivo.

 

HubSpot

 

Che cosa sono gli HUG?

Nell’ottica della formazione costante e della condivisione di conoscenze e strumenti, HubSpot ha pensato di dare vita a gruppi di utenti (HubSpot User Group, HUG) che si riuniscono periodicamente in ogni parte del mondo per discutere riguardo alle novità e agli aggiornamenti del software numero uno dell’inbound marketing. Nel corso di questi incontri si parla anche delle ultime tecniche di digital marketing.

Oggi, con la nascita di HUGMIL (HubSpot User Group Milan), gli HUG arrivano anche in Italia. Il 22 settembre si terrà il primo incontro HUG, gratuito e aperto a tutti, in cui si parlerà di contextual marketing.  I relatori saranno Gabriele Sardelli, Channel Consultant di HubSpot, Giorgio Ascolese e Marco Cabboi, rispettivamente CEO e Team Leader di WAM We Are Marketing. Seguiranno altri incontri in cui esperti HubSpot e professionisti dell’inbound marketing affronteranno, di volta in volta, una tematica specifica relativa al mondo del digital marketing.

 

Vuoi partecipare a HUGMIL e diventare un esperto di HubSpot e di inbound marketing? Iscriviti subito ed entra a far parte della prima community HubSpot italiana.

New Call-to-action

views
349
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Inbound marketing

Jun 15, 2018

By Patricia Peñalver

Guida step by step per sviluppare un piano di Digital Marketing nel 2018

Inbound marketing

May 11, 2018

By Laura Sánchez

Donne e Digital Marketing: 5 professioniste da seguire

Inbound marketing

May 02, 2018

By Laura Sánchez

The Inbounder, due giorni di puro Digital Marketing

Back to top