Marketing 360º
Nov 26, 2021
Enrique Barcos
Contact
instagram instagram twitter google+ email email linkedin linkedin

Congresso CEHAT del settore alberghiero: un'occasione per conoscere le ultime tendenze del turismo.

Home > Congresso CEHAT del settore alberghiero: un'occasione per conoscere le ultime tendenze del turismo.
Il Congresso degli albergatori spagnoli (Congreso de Hoteleros Españoles) è stato un incontro fondamentale per conoscere in prima persona lo stato del settore, colpito dalla pandemia ma ricco di proposte per il futuro. Un evento per esplorare le nuove tendenze del turismo in Spagna e al quale ho avuto l'onore di sedere a un tavolo di discussione sulle strategie di marketing turistico.

Lo scorso mercoledì 17 novembre è iniziata ad Oviedo la XVIII edizione del Congresso degli Albergatori Spagnoli, organizzato dalla Confederazione Spagnola degli Alberghi e dell'Accoglienza Turistica (CEHAT) in collaborazione con Ospitalità e Turismo nelle Asturie (OTEA). Un evento con lo slogan "El Reencuentro" che è servito per tastare il polso del settore, conoscere le ultime tendenze del turismo e l'evoluzione del digital marketing turistico dopo un anno difficile.

Nel corso di 3 giorni, più di 400 partecipanti e 40 relatori esperti del settore si sono riuniti in un ampio programma di presentazioni che hanno toccato i temi più caldi del settore turistico e alberghiero: il connubio tra turismo e tecnologia, il turismo e la situazione sociale per il 2022, le opportunità di vendita diretta dopo la pandemia, i nuovi mercati emergenti e i loro competitor, la sostenibilità o il ruolo dei fondi di investimento.

Ho avuto il piacere di essere il moderatore di un tavolo di discussione, il giorno di chiusura, dal tema: "Dal marketing globale su grandi piattaforme al guerrilla marketing”, e insieme a Víctor Mayans (direttore marketing ARTIEM), David López (Chief Innovation, Commercial & Marketing Officer di Ilunion Hotels), José Serrano (CEO de IZO Spagna) e Chris Pomeroy, CEO di ITG, abbiamo discusso le nuove sfide di marketing per il settore alberghiero.

Strategie di marketing digitale nel settore turistico

Tra le tendenze del turismo in Spagna, una cosa è chiara: gli hotel non solo ampliano gli orizzonti della loro offerta, ma stanno anche riorientando le strategie per attirare nuovi clienti dopo il Covid-19. Costruire la fedeltà dei clienti, mirare all'acquisizione dei clienti stessi e migliorare l'esperienza di viaggio è una priorità.

Nella tavola rotonda è stato discusso di come l'immediatezza sia presente nella vita degli utenti, che sentono l'agilità nelle risposte come una necessità. Questo spinge gli esperti del turismo a rivedere le proprie strategie di marketing, ad accorciare i tempi e ad allinearsi velocemente a quanto richiesto dal cliente.

È stato un dibattito segnato da un leggero ottimismo dopo aver superato i mesi precedenti, con la riapertura degli hotel già una realtà. Abbiamo parlato della volatilità e dell'incertezza di un settore danneggiato: come facciamo a recuperare i 7 viaggiatori su 10 che l'anno scorso non abbiamo potuto ricevere? Qual è la formula per attirare i clienti quando le regole del gioco sono cambiate così tanto?

Ipersegmentazione e vendita diretta

Negli anni pre-pandemia, le strategie incentrate sul marchio e rivolte a un pubblico più ampio sono state protagoniste. Adesso trionfano campagne tattiche e ipersegmentate, alla ricerca di nicchie specifiche e con obiettivi legati a nuove prenotazioni.

Per questo tutti i relatori hanno convenuto sulla necessità di dati affidabili e sulla necessità di sfruttare al meglio il soggiorno del turista o viaggiatore presso le strutture dell'albergatore come punto di partenza per conoscerne i gusti e poterli così utilizzare in futuro con campagne personalizzate.

Il nuovo viaggiatore mette al primo posto la sicurezza - anche all'interno dell'hotel stesso - e le esperienze legate alla destinazione. La flessibilità nella prenotazione o cancellazione, la visibilità degli standard Covid dell'hotel, la risposta alla crisi... sono nuovi fattori a cui viene data priorità anche al di sopra dell'offerta e del prezzo, e dobbiamo adattarci ad esso.

Le vendite dirette stanno acquisendo rilevanza rispetto ai tradizionali canali di tour operator, l'attuale albergatore si è reso conto che deve rafforzare la sua conoscenza del cliente e questo porta ad una crescita dei canali diretti/brand e dei canali digitali. È stata, insomma, una tavolata molto arricchente in compagnia di ospiti variegati: dalle grandi catene alberghiere alle piccole catene indipendenti, passando per partner specializzati in marketing digitale, comportamento del viaggiatore e destinazioni turistiche.

Guardando al futuro con ottimismo

Oltre al nostro dibattito, il congresso CEHAT è stato lo spazio per altri colloqui molto stimolanti. All'apertura dell'incontro, il Segretario di Stato per il Turismo Fernando Valdés ha affermato che la collaborazione tra agenti pubblici e privati ​​è stata più importante che mai durante la pandemia e che gli hotel sono attori principali nella modernizzazione del settore turistico in Spagna. Resta molto da fare per trasformare il turismo e rendere il modello più sostenibile, digitale, inclusivo e di qualità superiore.

L'incontro si è concluso con un tono ottimista, nelle dichiarazioni di Reyes Maroto, ministro dell'Industria, Turismo e Commercio. Il cambio di tendenza del turismo in Spagna è chiaro: il 2022 sarà il momento della ripresa e allo stesso tempo uno spazio di riconversione per il settore, che costituisce la spina dorsale della società di questo Paese. L'ERTE continuerà a fornire una rete di protezione e il certificato digitale Covid si è dimostrato sicuro per consentire la mobilità dei turisti.

Dopo 3 giorni di ascolto di esperti di marketing turistico che parlano delle novità del settore e delle future tendenze tecnologiche, l'impressione finale non potrebbe essere più positiva. Il settore è pronto ad affrontare qualsiasi sfida e, nonostante le difficoltà dell'ultimo anno e mezzo, c'è impegno e volontà da parte degli alberghi per spiccare il volo e fare dei prossimi anni un periodo di crescita per un turismo moderno, agile, socialmente responsabile e diversificato nella sua offerta. Facciamolo.

views zoom copy 17
25
< Previous post All posts
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Marketing 360º

Nov 18, 2021

By Miguel Ángel de Dios

Siti web e strategie di lancio: metodologie UX e sviluppo

Marketing 360º

Nov 04, 2021

By Natalia Bergareche

We Are Marketing, migliore agenzia di marketing digitale 2021 ai Technology and Innovation Awards de La Razón

Marketing 360º

Sep 02, 2021

By Patricia Peñalver

Tutto ciò che devi conoscere per strutturare al meglio la tua nuova strategia di Marketing Digitale B2B