Dec 29, 2017
BY DARYN SMITH

Sei un CMO digitale? Ecco le caratteristiche che devi avere

Home > Sei un CMO digitale? Ecco le caratteristiche che devi avere
Le tue campagne sono ottimizzate in base alle più recenti tecniche di UX? Utilizzi le giuste metriche per misurare i risultati delle tue azioni di marketing? In questo post scoprirai quali sono le competenze che devi possedere per essere un Chief Marketing Officer innovativo.

Le abitudini del consumatore sono cambiate, e con loro il modo di fare marketing. In questo contesto, i Chief Marketing Officer (CMO) devono adattarsi alle nuove tecnologie e alle più recenti tecniche di marketing online.

 

I CMO sono a capo del team di marketing di un’azienda. Devono conoscere in modo approfondito l’Inbound Marketing ed essere aggiornati sulle più recenti innovazioni tecnologiche: solo così possono dare vita, insieme alla propria squadra, alle migliori strategie incentrate sulla User Experience e pensate per attrarre nuovi clienti.
 

Secondo uno studio di Altimeter, i CMO sono i professionisti che guidano la trasformazione digitale nelle aziende. Da questo punto di vista, sono più importanti dei CIO.
 

E tu, sei un CMO digitale? Ecco quali sono le 5 competenze di un Chief Marketing Officer tecnologico.

 

1. Sai stabilire gli obiettivi in modo chiaro
 

Per prima cosa, devi avere bene a mente gli obiettivi delle tue campagne. Ciascuna azienda dovrebbe stabilire obiettivi misurabili in base alla propria strategia di business. È importante fissare obiettivi SMART (specifici, misurabili, raggiungibili e temporalmente definiti) su 12 mesi, e tenere poi traccia dei progressi.

 

2. Metti sempre il cliente al centro della strategia
 

Secondo i dati di Gartner, nel 2018 più del 50% delle aziende concentrerà gli investimenti per l’innovazione sulla customer experience. È fondamentale usare le tecniche più innovative di UX ed entrare in sintonia con il cliente attraverso un servizio personalizzato: questo ti permetterà di convertire i consumatori in evangelizzatori del tuo brand.


3. Misuri l’efficacia delle campagne con l’analisi dei dati

 

Una volta definiti gli obiettivi della nostra campagna, è importante stabilire le metriche adatte a misurare i risultati. I CMO digitali devono avere un profilo da data scientist e saper usare strumenti di misurazione come Google Analytics o Webtrends.
 


 

4. Sai comunicare con il tuo team
 

Per un leader, essere empatico e saper motivare il team sono due delle qualità più importanti. Ma non è sufficiente: bisogna anche essere trasparenti e favorire la comunicazione tra tutti i membri della squadra. Spesso, le idee più brillanti non vengono al CMO, e neanche al CEO: sono i membri del team che propongono le migliori soluzioni per la strategia.

 

5. Conosci le ultime tecnologie
 

I CMO digitali sanno circondarsi dei migliori professionisti, esperti delle tool più innovative e capaci di ottenere il massimo da una strategia di Inbound Marketing. Gli stessi CMO, inoltre, devono avere una forte componente digitale e conoscere in modo approfondito le ultime tendenze tecnologiche.
 

Una volta acquisite queste competenze saprai guidare il tuo team di marketing, aiutandolo a migliorare ogni giorno anche attraverso l’allineamento con il team di sales: è questa la chiave per far crescere l’azienda.
 

A questo proposito, non perderti il webinar (in inglese) di Daryn Smith, CMO di We Are Marketing, incentrato sullo Smarketing: scoprirai in che modo le aziende allineano i team di sales e marketing e ti verranno forniti consigli utili per applicare lo Smarketing nella tua azienda.

views
578
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top