Dec 16, 2016
BY MARTINA COLUCCI

Affida la tua strategia digitale a un Digital Marketing Manager

Home > Affida la tua strategia digitale a un Digital Marketing Manager
I canali di comunicazione online sono entrati nella nostra vita a tal punto da non riuscire a farne più a meno. Il loro utilizzo spazia dallo scambio di opinioni fino all’acquisto di beni o servizi, per non parlare della condivisione di foto e video. Un’azienda non può che cogliere l’occasione pianificando una strategia digitale che aumenti i profitti permetta di ampliare il raggio d’azione. Questo compito così delicato è affidato al Digital Marketing Manager, il cui scopo rimane sempre quello della vendita.

Il primo obiettivo del marketing online è distinguersi dai competitor. Far sentire la propria voce in un mondo saturo di informazioni è la base per aumentare lead e vendite. Per farlo è necessario rivolgersi ad una figura professionale in grado di creare una strategia digitale che porti risultati concreti, ma attenzione: per raggiungere quest’obiettivo bisogna tener conto di innumerevoli variabili. Ecco che ricorre in tuo aiuto il Digital Marketing Manager: ma vediamo insieme chi è.

 

Il Digital Marketing Manager è quella figura che si dedica alla gestione degli aspetti digital di un’impresa, che comprendono siti web, social network ed, eventualmente, pagine e-commerce. In generale cura tutti gli elementi che concorrono a promuovere il business di un’azienda sui media online e ad aumentarne la reputazione per inglobare sempre più clienti.


Non è un compito facile, anzi. Il Digital Manager deve considerare innumerevoli aspetti senza tralasciare alcun elemento. Una mossa falsa potrebbe pregiudicare l’intera strategia adottata, mettendo a repentaglio gli obiettivi prefissati. Ecco perché è necessario che sia una figura specializzata nel suo campo, in grado di cogliere ogni opportunità gli si presenti.

 

Digital Marketing Manager


 

Nello specifico, le competenze che deve possedere questo tipo di figura professionale sono diverse e comprendono:

 

1 - Deve essere aggiornato sugli ultimi trend

Prima regola fondamentale per un Digital Marketing Manager? Essere sempre aggiornato. Se consideriamo un social come Facebook, in cui vengono condivisi innumerevoli post al secondo, non possiamo pensare di tralasciare i trend del momento senza sfruttarli a nostro vantaggio.

Se, ad esempio, ricevono più like i post contenenti delle foto, dovrai necessariamente inserirle anche tu ogni qualvolta pubblichi un post. Qualora ciò non avvenisse, non spaventarti se riceverai poche visualizzazioni o condivisioni limitate: nell’inbound marketing puoi cambiare strategia in corso d’opera.

 

2 -  Deve conoscere i canali online

Il Digital Marketing Manager, va da sé, deve conoscere come il palmo della sua mano tutti i canali di comunicazione online, con la consapevolezza che ognuno di loro è diverso dall’altro. Le strategie intraprese, infatti, devono differenziarsi notevolmente in base al tipo di social network, al target di riferimento, alla diversa campagna da intraprendere e così via.

Se confrontiamo, ad esempio, Facebook e Twitter notiamo subito che

  • la lunghezza dei post è nettamente diversa. Su Twitter è necessaria una scrittura più concreta, che vada dritta al punto mentre su Facebook si può dar vita a discorsi più lunghi;

  • le immagini hanno un peso differente. Facebook non potrebbe fare a meno di puntare su foto e immagini, ma non vale lo stesso per Twitter, che basa la sua forza sulla parola;

  • Twitter è usato maggiormente per seguire e commentare eventi in diretta mentre Facebook è più indirizzato verso la condivisione di un momento particolare tra amici o persone dagli stessi interessi.

 

3 - Deve riconoscere l’importanza dei dati

Per pianificare una digital marketing strategy che sia in linea con i beni o servizi offerti dall’azienda è importante conoscere alla perfezione il target cui ci rivolgiamo. Scoprendo gli interessi dei consumatori, le loro abitudini e le modalità con cui prendono una decisione diventerà più facile avvicinarsi ai futuri clienti, trasformarli in lead e generare vendite che portino maggiori profitti.

I dati sono il pane quotidiano dei digital manager: è possibile sapere, grazie al web analytic, come una persona ha raggiunto, ad esempio, il tuo post su Facebook, se l’ha consultato o meno, cosa farà dopo, se andrà a visitare il tuo sito web e molto altro ancora. In questo modo puoi aumentare le possibilità di riuscita nel tuo business perché sai con chi parli, sai come farlo, quale social prediligere ma soprattutto sai cosa desiderano le persone, siano esse clienti già acquisiti o ancora da conquistare.

 

4 - Deve elaborare un piano editoriale lineare

Una strategia che si rispetti deve seguire delle linee guida ben precise, da rispettare soprattutto per raggiungere più facilmente gli obiettivi prefissati. È il caso del piano editoriale, necessario per organizzare nel giusto modo i post da pubblicare, i servizi da offrire e, più in generale, strutturare temporalmente le pubblicazioni. Cosa vuol dire? Semplice: quando un’azienda pubblica un post è fondamentale farlo nel momento giusto, altrimenti tutta la sua efficacia potrebbe annullarsi.

Per semplificare, consideriamo un’azienda di yatch: il Digital Manager, dopo aver analizzato i dati in suo possesso, dovrà pianificare una strategia che valorizzi i prodotti offerti. L’errore da evitare, quindi, è uscire fuori tema condividendo post sulla bellezza delle vacanze in montagna, per fare qualche esempio, o sull’aumento del costo della benzina. Ciò allontanerà i clienti attuali e potenziali. Mantenere una linea guida diventa perciò fondamentale: le persone si fidano del tuo brand grazie alla costanza che hai nel pubblicare post pertinenti e con cadenza regolare o magari grazie anche alla velocità di risposta che si ha verso i follower o ancora il senso di appartenenza che si crea inconsciamente nel cliente. Questi sono aspetti che possono sembrare di secondaria importanza ma che nel momento della scelta d’acquisto faranno la differenza.

 

5 - Deve saper preparare il terreno per le vendite

Una strategia che si rispetti comporta dei profitti, ottenuti con il duro lavoro ma soprattutto in un tempo a lungo/breve termine. Nel marketing vale lo stesso: un Digital Marketing Manager, infatti,  spiana di giorno in giorno il proprio terreno per la vendita al cliente. È solo attirandolo verso i tuoi prodotti, e non verso quelli dei tuoi concorrenti, che potrai dire di avere in possesso un’ottima strategia digitale.

 

Come abbiamo visto non è facile pianificare una strategia vincente, soprattutto quando parliamo di canali di comunicazione digitali. È un mondo in continuo movimento, con dinamiche sempre differenti che costringono ad acquisire capacità di adattamento e visione del futuro. Una figura come il Digital Marketing Manager diventa perciò insostituibile: sceglierla con attenzione risulterà sicuramente una mossa vincente.

 

Sono tante le agenzie dedicate alle strategie digital e ognuna di esse ha già inglobato figure dedicate al marketing online. Noi di WAM siamo una di queste: specializzati in inbound marketing e convinti dell’importanza del mondo digital, possiamo aiutarti a pianificare una digital marketing strategy che ti permetterà di distinguerti dai tuoi competitor. Se desideri saperne di più sulla comunicazione digitale, leggi il nostro post Migliora la comunicazione digitale con le social media agency.

 

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

 

views
404
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top