Digital PR
Feb 12, 2018
BY JOSÉ MARÍA MACHUCA

Brand & Events. Come utilizzare una sponsorship per costruire reputation

Home > Digital PR > Brand & Events. Come utilizzare una sponsorship per costruire reputation
Le sponsorizzazioni di eventi specifici di un certo settore possono avere molti vantaggi, dal rafforzare il tuo brand e la tua brand reputation all’aprire nuove nicchie di mercato. Ma non solo, se fatte bene possono anche aiutarti a diventare un punto di riferimento nel tuo mercato e aumentare le vendite.

Non esistono dati ufficiali relativi alle sponsorizzazioni di eventi, ma la loro efficacia è evidente, altrimenti non se ne spiegherebbe la popolarità sempre maggiore. Rispetto ad altre forme di comunicazione, le sponsorship sono quelle che, lo scorso anno, hanno registrato una crescita maggiore con un aumento del 4,5%. L’advertising invece è cresciuto del 4,4%, mentre il direct marketing e le pubbliche relazioni del 3%.
 

Nel settore sportivo il valore delle sponsorship a livello mondiale è passato da 46,3 miliardi di $ nel 2010 a 63 lo scorso anno (fonte: EAE Business School). E da un rapporto di Nielsen è emerso che lo sport è uno degli argomenti preferiti dalle persone sui social: il 50% delle conversazioni riguarda proprio questo argomento.
 

Ma proprio per questa loro capacità di arrivare a un pubblico molto ampio, le sponsorship di eventi sportivi sono diventate molto costose. E quindi non adatte a tutti.
 

Per farsi conoscere e aumentare la brand reputation, le medie imprese italiane si accontentano spesso delle fiere di settore, tralasciando le sponsorizzazioni. Ma se un tempo portare in fiera i propri prodotti poteva bastare, oggi questo non basta più: bisogna essere presenti con il proprio brand in eventi di settore che diano la possibilità di farsi conoscere, di dimostrare le proprie competenze nel settore e di fare networking.
 

L’elemento chiave è scegliere l’evento giusto. Spesso i brand decidono di sponsorizzare eventi generici e rivolti a pubblici molto ampi. Oppure, ancora peggio, scelgono le sponsorship in base a conoscenze ed amicizie, più che in base al loro valore.
 

Se invece la sponsorizzazione è fatta con attenzione e attraverso un’accurata strategia, allora sarà vincente.
 

Per scegliere l’evento giusto si può partire da alcune domande come: “Qual è il mio obiettivo? Chi voglio raggiungere? Come questa sponsorship può influenzare positivamente la mia brand reputation?”. Solo rispondendo a queste domande si può trovare l’evento ideale per sé.
 

Le sponsorship devono poi lavorare sulla qualità. A differenza dell'advertising tradizionale, che puntava sulla quantità, oggi è necessario concentrarsi sul contenuto e sul target. Sempre dal report di Nielsen si evince come l’attenzione generica delle persone si concentri su molti interessi differenti, mentre l’attenzione di qualità/specifica sia riservata a poche cose. Dunque per conquistare l’attenzione delle persone è fondamentale scegliere il luogo e il momento giusto.

 

Fonte: AEVEA
 

 

Gli eventi di settore però sono ancora pochi. Il World Business Forum (WOBI) è un esempio. Ogni anno l’appuntamento viene organizzato in una città diversa e riunisce i più importanti leader aziendali a livello mondiale che si confrontano sul tema della leadership nei diversi settori.

 

Altrettanto specifico, nel settore del Digital Marketing, è The Inbounder Global Conference. Lanciato nel 2016 a Valencia, con la partecipazione di più di mille professionisti provenienti da tutto il mondo, e dopo il World Tour che ha toccato Madrid, Londra, New York e Milano nel 2017, quest’anno la conferenza si svolgerà il 25 e il 26 aprile a Madrid al Palacio de Congresos.

 

The Inbounder ha il pregio di essere un evento di settore e di respiro internazionale che riunisce i protagonisti della trasformazione digitale in corso. Per le aziende si tratta di una grande opportunità per mostrare la propria esperienza nel settore e sfruttare la portata globale dell’evento e presentarsi agli altri partecipanti.

 

Quest’anno è prevista la partecipazione di 27 global experts che terranno lezioni e masterclass sui diversi settori del digital marketing, tra cui esperti di SEO, Social Media, Analytics, CRO e Content Marketing. Tra gli ospiti più attesi ci saranno Marcus Tandeler, Co-Founder e General Manager di Ryte; Mauro A. Fuentes Alvarez, Direttore Social Media & Innovation di Ogilvy; Krista Seiden, Analytics Advocate di Google; Gianluca Fiorelli, SEO consultant; Valentina Falcinelli, CEO di Pennamontata.

 

Non perdere questa grande opportunità!

Rinforza il tuo posizionamento sul mercato, associa il tuo brand a questo evento prestigioso.

views
574
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Digital PR

Aug 11, 2016

By Anna Giampaolo

Le migliori tecniche di web marketing per promuovere il tuo evento

Back to top