mercato agenzie creative Patricia Chávez Direttore Consulenza SCOPEN
Digital PR
Oct 04, 2019
Luis Núñez
Contact
email email

SCOPEN Report 2019: ecco quali sono le migliori agenzie creative e di marketing

Home > Digital PR > SCOPEN Report 2019: ecco quali sono le migliori agenzie creative e di marketing
Abbiamo incontrato Patricia Chávez, Consulting Director di SCOPEN, per analizzare i risultati del loro ultimo report. I dati ci offrono una visione a 360° del mercato delle agenzie creative e di marketing in Spagna e di come cambino i progetti di anno in anno.

nuove attività di business per le agenzie creative

Il rapporto NB SCORE di SCOPEN analizza le nuove attività di business per le agenzie creative e i risultati ottenuti. L'ultima edizione, pubblicata a settembre 2019, ha calcolato, per le agenzie creative spagnole, una spesa totale nel 2018 di 581 milioni di euro. WAM ha esordito all’interno del report tra le agenzie indipendenti e si è distinta per il numero di progetti ottenuti nel 2018.

Questo report di marketing e pubblicità valuta i progetti assegnati sia alle agenzie creative sia alle agenzie di comunicazione. Il report suddivide i competitor in due gruppi: le multinazionali e le agenzie indipendenti. È proprio in quest’ultima categoria che si colloca WAM, che nel 2018 ha realizzato 30 nuovi progetti incentrati sulla trasformazione digitale e il marketing a 360°.

Secondo il report Creative Agency NB SCORE le agenzie indipendenti come WAM sono state quelle che hanno avuto maggiore crescita nel 2018, guadagnando oltre il 51% dei nuovi affari generati dal mercato spagnolo.

Il valore principale di questo report è dare visibilità alle ultime gare indette dai brand, alle agenzie che le hanno vinte e sottolineare come i progetti cambiano all’interno del settore. Considerata la scarsità di pubblicazioni esistenti sull’argomento in Spagna, questo studio costituisce una risorsa preziosa per il marketing.

Intervista sul report NB SCORE di SCOPEN

Patricia Chávez Consulting Director SCOPEN

Abbiamo incontrato Patricia Chávez, Consulting Director di SCOPEN, per approfondire i risultati del report.

Luis Núñez: Cosa analizza il report NB SCORE di SCOPEN?

Patricia Chávez: il report NB SCORE viene realizzato dal 2002 e comprende un campione di 182 agenzie, alle quali viene inviato un questionario in cui si chiede il numero  di clienti ottenuti durante il periodo in analisi. In precedenza era a cadenza semestrale, ma dal 2015 è divenuto annuale.

Consideriamo nuovi lavori tutti quei clienti o progetti che un’agenzia ha ottenuto durante l’anno vincendo una gara, per assegnazione diretta, per assegnazione internazionale o come nuovo progetto.  o con l’allocazione diretta, o tramite assegnazioni internazionali. Vengono classificati come nuovi lavori anche i progetti riconfermati dopo una gara dove l’agenzia si presentava come attualmente in carica (li chiamiamo rivinti).

L.N.: Che valore ha il report per i clienti che vogliono assumere le agenzie per i propri servizi?

P.C.: L'obiettivo principale di questo report è quello di tracciare e analizzare i movimenti dei clienti nel nostro settore e, di conseguenza, lo stato di salute del mercato sia in termini di numeri di nuove attività di business sia in relazione alla crescita delle agenzie,  internazionali o  indipendenti.

È un report prezioso perché dà uguale importanza ai brand che hanno messo in gara i propri progetti o alcuni di questi e alle agenzie risultate assegnatarie.

L.N.: Che valore ha per un’agenzia essere menzionata nel vostro report?

P.C .: Le agenzie hanno poche opportunità di mostrare i loro nuovi lavori. Spesso vediamo notizie sui progetti vinti solo all’interno delle pubblicazioni di settore. Tuttavia, quello spazio è solitamente riservato a progetti grandi e la frequenza di queste divulgazioni scientifiche è sporadica. NB SCORE è l'unico report settoriale che raccoglie tutte le attività di business annuali in un unico punto. Per questo motivo, l’importanza che detiene è maggiore e le informazioni che fornisce hanno implicazioni sull’intero settore.

L.N.: Cosa nel pensi del debuttodi WAM nell'indice SCOPEN?

P.C.: In ogni edizione la nostra ambizione è quella di avere ancora più partecipanti all’interno del report, in modo da fornirgli basi sempre più solide. WAM è stata una delle 17 nuove società che sono state inserite nella pubblicazione di quest’anno. Il suo ingresso risponde a un trend in crescita nel settore, ovvero l'espansione dell'ecosistema di agenzie partner che lavorano sulla comunicazione creativa dei brand.

In questo modo, profili di agenzie diversi e provenienti da vari campi (consulenza, PR, ecc.) stanno entrando nel report di SCOPEN poiché riflettono ciò che si osserva oggi  nei team di marketing e comunicazione all’interno delle aziende.

L.N .: Come pensi che il mercato reagisca  alle fusioni di agenzie indipendenti e società di consulenza (come quest'anno WAM e LeadClic)?

P.C.: Le operazioni di M&A sono in grande aumento nel nostro mercato attuale, molto per mano di Accenture e di grandi  gruppi multinazionali come Dentsu-Aegis Network, ma anche sostenute da altre operazioni non altrettanto visibili, che dimostrano sempre di più la necessità di riunire dati e creatività.

Al di là delle operazioni che danno maggiore visibilità alle aziende che le guidano, la chiave sta nel loro monitoraggio continuo e il mercato scalpita in attesa di vedere quali cambiamenti porteranno. 

Quali progetti sono stati guadagnati al termine delle operazioni di fusione? Come è cambiata la proposta di valore? Cosa possono offrirmi in quanto cliente?

L.N .: Si avvicina la fine del 2019: quale evoluzione hai osservato quest’anno nel mercato delle agenzie e delle società di consulenza?

P.C.: Il 2019 è stato un anno ricco di operazioni e non ne escludiamo altre in questi ultimi mesi dell'anno. Come Consulting Director  nel settore collaboro a diversi progetti di questo tipo.

La nostra visione è in linea con la risposta alla domanda precedente: è fondamentale dare visibilità ai risultati delle operazioni di M&A. Il 2020 dovrebbe essere l'anno in cui si cominciano a raccogliere i frutti e  ci saranno sicuramente cambiamenti significativi nelle offerte e nel panorama degli inserzionisti, i quali amplieranno la loro visione per analizzare e trarre vantaggio da questo rinnovato contesto.

views zoom copy 17
67
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Digital PR

Dec 28, 2018

By Luis Núñez

[Intervista] Mobilità e digitalizzazione con Amovens

Digital PR

Dec 21, 2018

By Luis Núñez

[Intervista] Digital Transformation e trend 2019 con IBM

Digital PR

Dec 14, 2018

By Katherine Estabrook

[Intervista] Digital Marketing e Trend per il 2019 con Fila North America