Sep 01, 2016
BY MARTINA COLUCCI

Gli strumenti HubSpot per la gestione dei tuoi contenuti online

Home > Gli strumenti HubSpot per la gestione dei tuoi contenuti online
L’Inbound marketing è la metodologia migliore per aumentare i profitti del tuo business. Grazie alla realizzazione di contenuti di qualità, infatti, è possibile attrarre naturalmente contatti qualificati al proprio sito. HubSpot, uno dei software di marketing automation più usati al mondo, può aiutarti a creare e monitorare i tuoi contenuti per il web. Ecco come.

Il principio di base del content marketing è tanto semplice quanto efficace: creare e condividere contenuti interessanti per il target di riferimento, così da attrarre nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti. Blog post, ebook, infografiche, video, podcast, whitepaper: le modalità con cui i contenuti possono prendere forma sono pressoché infinite, e variano in base al contesto e alle finalità.

Non sempre, però, è facile produrre (e, soprattutto, gestire) questi contenuti. HubSpot può venirti in aiuto in tutte e quattro le fasi della metodologia inbound (attrarre visitatori, convertirli in lead, concludere il processo di vendita e fidelizzare i clienti), proponendoti tool specifici per la creazione e la gestione di contenuti testuali.

 

hubspot

 

1 - Il blog

Il modo migliore per convogliare gli utenti verso il tuo business è dar vita ad un blog, attraverso il quale veicolare contenuti di qualità utili per il tuo target.

  • Grazie al blog tool di HubSpot è possibile caricare ed editare i blog post in maniera facile e intuitiva, associandoli anche a una campagna ben precisa. È possibile poi decidere la data di pubblicazione del tuo blog post, che avverrà in automatico. Inoltre, grazie ai report creati da HubSpot, è possibile venire a conoscenza di dati specifici, come ad esempio il numero di visualizzazioni del post.

Ecco alcune delle funzionalità offerte dal blog tool di HubSpot:

  • blog listing: i post vengono raggruppati secondo criteri diversi: cronologicamente, in base all’argomento o in base all’autore. In questo modo, tutti i post sono facilmente consultabili e tracciabili, permettendo di risparmiare tempo e monitorare la loro performance.

  • blog dashboard: la dashboard del blog consente di avere a disposizione, in un’unica schermata, dati relativi al numero di visualizzazioni, al traffico generato dal blog e ai subscriber. Dalla dashboard puoi gestire i post e i commenti, in modo estremamente intuitivo.

  • topics: la dashboard dei blog topics ti aiuta a identificare quali sono gli argomenti più utilizzati nel tuo blog e ti consente di editarli in modo efficiente.

  • autori: questa caratteristica di HubSpot è utile per gestire il tuo team di content creator e controllare chi ha scritto i post.

  • commenti: la dashboard dei commenti consente di revisionare e moderare i commenti del blog.

 

2 -  Call to action, landing page, thank you page

Le landing page, pagine di atterraggio alle quali l’utente giunge dopo aver cliccato una call to action che invita a compiere un’azione specifica (scaricare un ebook, approfittare di un’offerta...), sono uno strumento fondamentale per convertire i visitatori in lead. Nella landing page è presente un form, che l’utente deve necessariamente compilare se desidera portare a termine l’azione di download. Tramite il form, l’azienda è in grado di entrare in possesso di informazioni riguardanti il contatto (impresa per cui lavora, numero di telefono, email) utili per pianificare azioni di marketing ad hoc. Dopo aver compilato il form, l’utente viene indirizzato su una thank you page, che può essere usata per diversi scopi:

  • promuovere un altro progetto: ad esempio, parlando brevemente di un’offerta inerente a quella per cui l’utente ha compilato il form.

  • inserire informazioni aggiuntive sull’ebook appena scaricato.

  • genericamente, ringraziare l’utente per aver compilato il form.

HubSpot dà la possibilità di creare landing page personalizzate, con template modificabili sotto svariati punti di vista: puoi inserire foto, immagini, testi e altri elementi utili per personalizzarle e renderle più funzionali per la tua strategia.

 

3 - Le email

Un altro contenuto che è possibile creare attraverso HubSpot sono le email. Anche in questo caso, vengono messi a disposizione vari template tra cui scegliere, ed è possibile inviare la stessa email a specifiche liste di contatti, in determinati orari.

Ecco le caratteristiche principali dell’email tool di Hubspot:

  • integrazione con altri strumenti HubSpot: quando viene scritta una email tramite HubSpot è possibile integrarla con altri contenuti creati tramite il software, ad esempio call to action, immagini e documenti che sono stati caricati nel File Manager. Inoltre viene data la possibilità di utilizzare liste di contatti inserite su HubSpot, in modo da inviare mail mirate a un target specifico.

  • template e design: HubSpot propone una vasta gamma di template che possono essere personalizzati in modo estremamente semplice, grazie a un’interfaccia drag-and-drop. Quando viene creato un template, è possibile aggiungere, eliminare o riposizionare i vari moduli, in modo da realizzare email perfettamente in linea con le nostre esigenze.

  • mobile optimization: questa funzionalità consente di visualizzare come la tua email verrà visualizzata sui vari dispositivi. In questo modo sarai certo che la mail risulterà perfettamente leggibile anche da uno smartphone.

  • analytics: è possibile monitorare la performance della tua campagna di email marketing direttamente dalla dashboard. Questa caratteristica è fondamentale per apportare modifiche alla tua strategia, in modo da migliorarla.


I contenuti sono il cuore di una strategia di inbound marketing. Grazie ad HubSpot, avrai la possibilità di gestirli e monitorarli in modo facile, veloce ed immediato, così da rendere più efficace la tua strategia di marketing digitale. Noi di WAM, HubSpot partner, siamo in grado di creare contenuti di qualità per far conoscere la tua azienda a potenziali clienti. Per saperne di più, contattaci.

 

 

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
378
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top