Design Thinking
Mar 31, 2016
BY SOFIA MARELLI

Branding a regola d’arte: i consigli per costruire l’identità del tuo business

Home > Branding a regola d’arte: i consigli per costruire l’identità del tuo business
Fare branding significa dare una forte identità al tuo marchio per renderlo riconoscibile e per distinguerti dai tuoi competitor. Ma quali sono i trucchi per creare un brand vincente?

Branding: definizione e primi passi

La dura realtà è questa: i prodotti e i servizi proposti dalla tua azienda non sono unici. Esistono innumerevoli altre aziende la cui offerta è del tutto simile alla tua. Quello che conta, è riuscire a emergere e a differenziarti dai tuoi competitor.

La strada per riuscire nell’intento è creare una forte brand identity: lavorare sul tuo brand per renderlo memorabile, riconoscibile, unico, in grado di rimanere immediatamente impresso nella mente dei tuoi clienti.

Questo vuol dire fare branding: creare un nome e un’immagine unici attraverso campagne mirate, al fine di distinguere il tuo marchio e farlo diventare subito riconoscibile. Bisogna partire da due domande principali: per i miei clienti, che cosa rappresenta il prodotto che offro? Quali sono le loro aspettative quando lo acquistano?

Dopo aver chiarito questi aspetti fondamentali devi definire con precisione quali sono la storia e i valori del tuo brand, e cercare di comunicarli in modo efficace. Il brand è la promessa che fai al cliente: racconta quello che offri e quello che ti distingue dalla concorrenza. Solo così potrai mettere in luce gli elementi di unicità del tuo business e farti riconoscere dal tuo audience.

Parte integrante della definizione del tuo brand è la brand strategy, che permette di pianificare il modo di comunicare il tuo marchio al target di riferimento. I canali di distribuzione e il messaggio che viene diffuso sono il cuore pulsante della tua strategia.


Branding d'eccellenza: Coca-Cola

branding

Un esempio di branding perfettamente riuscito è quello di Coca-Cola. Il marchio è immediatamente riconoscibile, i valori che vengono associati al prodotto (una bevanda rinfrescante, che fa ormai parte della nostra quotidianità, da gustare in compagnia) sono comunicati in modo brillante e veicolati tramite un’efficace campagna che opera su più canali.

 

Come segnalato da questo articolo di Entrepeneur, Coca-Cola, con i suoi 96 milioni di fan, è il brand numero uno su Facebook, mentre su Twitter @CocaCola ha quasi 3.2 milioni followers. La scelta vincente della brand strategy di Coca-Cola consiste nell’aver puntato su un’efficace campagna multicanale, dalla televisione ai social. Perché queste sono le nuove abitudini dei clienti, soprattutto di quelli più giovani: laptop sulle ginocchia, televisione accesa e smartphone in mano. Per questo promuovere il brand su più canali aumenta l’efficacia del messaggio che si vuole comunicare.


 

Come creare un brand che sa farsi riconoscere

Ma quali sono, nel concreto, i segreti per creare un brand riconoscibile?

 

  • Pensa in grande

Concentrati sulla visione d’insieme, più che sul singolo prodotto. Racconta la storia del tuo brand: è unica, ed è l’elemento che ti differenzia dagli altri competitor.

 

  • Sii fedele al tuo brand

Racconta quello che il tuo brand è e quello che offre. Nel farlo, sii completamente onesto: le attese e le aspettative dei tuoi clienti devono essere pienamente soddisfatte.

 

  • Interagisci con il tuo audience

È importante conoscere bene i tuoi clienti e le loro esigenze. Ascolta i loro feedback e segui ogni suggerimento, utilizzando i social media per leggere le loro storie e per capire quello che stanno cercando.

L’opinione dei tuoi clienti, infatti, è un elemento imprescindibile nella costruzione del tuo brand. Grazie al grande potere di Internet, ognuno può dire la sua su qualsiasi argomento. Nel bene e nel male: a volte, basta anche solo un commento negativo per danneggiare il tuo marchio. Per questo è necessario un costante lavoro di monitoraggio sulle reazioni espresse in rete riguardo al tuo business: è il modo migliore per correggere e affinare la strategia comunicativa del tuo brand.

brand reputation online

  • Cura la tua comunicazione

Trova una modalità di comunicazione che sappia raccontare in modo efficace il tuo brand. Bisogna lavorare su più livelli:

  1. tono e stile: per esempio, se la tua azienda si rivolge a un target giovane, usa uno stile colloquiale; se lavori nel settore del luxury, sii più formale
  2. immagini e logo: crea un logo he sappia sintetizzare alla perfezione lo spirito del tuo business e condividilo ovunque puoi, in modo da fidelizzare i clienti al tuo brand
  3. slogan: realizza un slogan facile da ricordare e che sappia comunicare la caratteristica più importante del tuo marchio

 

Saper individuare le caratteristiche più importanti del proprio brand e comunicarle con efficacia è un requisito fondamentale per distinguersi dalla concorrenza e farsi notare sul mercato. Se desideri un partner fidato, che sappia aiutarti nella tua brand strategy e che ti aiuti a monitorare la tua reputazione online, rivolgiti a WAM. Per conoscerci meglio, clicca qui.

views
360
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Cliccando sul bottone accetti le nostre condizioni relative alla Privacy
No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Design Thinking

Feb 19, 2018

By Ricardo Vilardi

Brand building e velocità digitale, una convivenza possibile

Design Thinking

Sep 19, 2016

By Marco Cabboi

Flat design e digital marketing: il minimalismo che piace all’utente

View all
Back to top