Digital Customer Experience
Feb 15, 2017
BY SOFIA MARELLI

Come il video marketing sta cambiando il settore turistico

Home > Digital Customer Experience > Come il video marketing sta cambiando il settore turistico
I video sono in grado di raccontare una storia in un modo in cui le parole non sanno fare, e per questo sono perfetti per descrivere le emozioni di un viaggio. Ecco come il video marketing sta modificando il modo di comunicare delle aziende turistiche (con qualche esempio di campagne diventate virali).

Il nostro è un mondo veloce, in continuo movimento: le informazioni vengono consumate con rapidità, le innovazioni in poco tempo sembrano passare di moda. In questa giungla di notizie e di dati vogliamo trovare esattamente quello che stavamo cercando, senza perdere tempo prezioso.

L’unico modo che un’azienda ha per far sentire la sua voce è utilizzare strumenti che sappiano parlare lo stesso linguaggio di questo mondo mai statico, sempre di corsa e sempre in divenire: i video. Perché se un’immagine vale più di mille parole, un’immagine in movimento vale ancora di più.

video marketing turistico

I video sono strumenti di comunicazione e di promozione perfetti: grazie alla loro potenza e immediatezza possono essere “consumati” dagli utenti in qualsiasi momento: comodamente seduti sul divano, tramite un pc o un laptop, o dallo smartphone, in modalità silenziosa, mentre ci si trova in una metro affollata diretti verso il proprio luogo di lavoro.

Il video marketing, che si serve dell’incisività dei video per promuovere un brand, un servizio o un prodotto, sta completamente cambiando il modo di comunicare delle aziende. Uno dei settori che può trarre enormi benefici da una strategia di video marketing è quello del turismo. Il motivo è molto semplice: fare un viaggio vuol dire, prima di tutto, vivere un’esperienza. I video sono in grado di coinvolgere in modo totalizzante lo spettatore, permettendo di viaggiare con la mente prima ancora che con il corpo.

Qualche dato può aiutare a capire meglio quanto i video stiano diventando importanti per l’industria del turismo.

Un recente studio di Think With Google ha messo in luce alcuni elementi interessanti:

  • YouTube è il sito più utilizzato per i video di viaggio. Il 79% degli utenti guarda i video per organizzare viaggi di piacere, mentre l’ 81% li guarda per i viaggi d’affari.

  • Il 66% dei viaggiatori guarda video online quando sta pensando di partire per un viaggio.

  • Il 65% dei viaggiatori guarda video quando sta scegliendo la destinazione da visitare.

  • Il 54% dei viaggiatori guarda video quando deve scegliere un'accomodation.

  • Il 63% dei viaggiatori guarda video quando è alla ricerca di attività da svolgere una volta giunto a destinazione.

Già da questi dati è possibile capire come i video entrino in gioco praticamente in tutte le fasi dell’esperienza di viaggio, da quella decisionale (“dreaming”), in cui il viaggiatore guarda i video per decidere la sua prossima meta, al “planning”, in cui stabilisce la sua tabella di marcia, fino alla fase conclusiva in cui condivide i video della sua vacanza con altri utenti.

4 fasi del viaggio

(Le 5 fasi del viaggio: Dreaming, Planning, Booking, Experiencing, Sharing)

Ma quali caratteristiche devono avere i video del settore turistico per essere efficaci? Innanzitutto devono essere brevi e chiari, per arrivare dritti al cuore del messaggio; inoltre, devono raccontare un’esperienza e descrivere le emozioni legate al viaggio. Allo stesso tempo devono essere informativi: gli utenti devono avere gli elementi necessari per prendere una decisione e prenotare la vacanza.

All’interno di queste linee guida, i video marketer possono - sarebbe meglio dire devono - dare libero sfogo alla fantasia: i video più innovativi e divertenti sono anche quelli che catturano di più l’attenzione, e che quindi hanno maggiori possibilità di generare discussioni intorno a loro e di essere condivisi sui social.

Vediamo qualche esempio di strategie di video marketing turistico che hanno lasciato il segno.

Inspired by Iceland

L’ente del turismo dell’Islanda ha lanciato una campagna online con l’obiettivo di mostrare la bellezza di quest’isola e suscitare l’interesse dei turisti. È stato creato un sito web ed è stata ideata e applicata una strategia di video marketing davvero efficace. Un esilarante video mostra delle persone che ballano immerse nei meravigliosi scenari islandesi, mentre altri video sono dedicati ad alcune celebrity (tra cui Yoko Ono e Viggo Mortensen) che parlano di come sono state ispirate dall’Islanda.

Discover the Spirit of Japan

Japan Travel ha realizzato un video per promuovere il turismo in Giappone che ha ricevuto quasi 1.3 milioni di visite in poco meno di due settimane. Come è stato notato, questo video ha avuto così tanto successo perché mostra la cultura, la tradizione e la storia giapponesi dalla prospettiva della popolazione locale e rinuncia a raccontare il solito “Giappone da cartolina”, con il monte Fuji e le specialità di sushi. Il successo della campagna, quindi, deriva dall’aver parlato di questo paese da un punto di vista nuovo e insolito, fuori dagli schemi, che spiazza, incuriosisce e appassiona.

Barcelona GO!

L’Agència Catalana de Turisme ha sponsorizzato questo video realizzato dal fotografo britannico Rob Whitworth e intitolato Barcelona GO!. Basta guardarlo una sola volta per rimanere a bocca aperta: Whitworth ha utilizzato la tecnica fotografica del time lapse (o meglio, del “flow motion”, come la definisce lui) per condensare 26.014 foto scattate a Barcellona in un mini film lungo soltanto due minuti. Il risultato è sorprendente, e il video ha ricevuto 718.000 visualizzazioni dopo appena tre settimane dal suo caricamento.

Meet South Africa

Un ottimo esempio di video emozionale e di storytelling efficace è Meet South Africa, realizzato dall’ente South Africa Tourism. Il video mostra una coppia che si gode una vacanza in Sudafrica in un modo diverso rispetto a quello che si potrebbe immaginare… Da guardare fino alla fine.

Innovazione, divertimento e storytelling emozionale: sono questi gli ingredienti di una campagna di video marketing di successo per il settore turistico.

 

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
779
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Digital Customer Experience

Apr 04, 2018

By Perrine Ripert

Digital marketing: ecco gli strumenti per costruire una strategia di successo

Digital Customer Experience

Mar 06, 2018

By Perrine Ripert

Il Data Driven Marketing ucciderà davvero l’advertising?

Digital Customer Experience

May 17, 2017

By Michael Salvaggio

Il remarketing nel settore turistico, l’asso nella manica del tuo business

Back to top