Content Marketing
Oct 07, 2016
BY MARTINA COLUCCI

I segreti per un blog di successo: anatomia di un post perfetto

Home > I segreti per un blog di successo: anatomia di un post perfetto
Il blog, in una strategia inbound, è uno strumento potentissimo: è in grado di attirare potenziali clienti e di tenere aggiornati quelli attuali con argomenti interessanti. Ma come si realizza un blog di successo? La prima regola è quella di scrivere post strutturati in modo efficace, per invogliare gli utenti alla lettura. Ecco qualche consiglio per realizzare un blog post a prova di click.

Il content marketing è una componente fondamentale dell’inbound marketing: pubblicare contenuti di qualità, capaci di attirare al tuo sito traffico qualificato e, allo stesso tempo, capaci di collocare la tua azienda come un’autorità del settore, è fondamentale per emergere dalla concorrenza e generare nuovi lead.

Inoltre, il numero di persone che consultano regolarmente i blog per informarsi cresce di giorno in giorno. È necessario sfruttare questo trend per rendere efficace la propria strategia inbound: se il blog della tua azienda viene seguito costantemente, aumentano le probabilità di generare nuovi lead: ecco perché è necessario scrivere blog post efficaci, che siano ben strutturati per essere letti con facilità dagli utenti del web.

 

content marketing

Di seguito ti forniamo qualche suggerimento per scrivere un perfetto blog post, indicandoti le best practice per rendere efficace ogni parte dell’articolo: il titolo, l’introduzione, il corpo centrale e la conclusione.

 

1. Titolo

  • deve essere abbastanza corto (il massimo di caratteri da utilizzare è 71), in modo da catturare subito l’attenzione e non farlo tagliare nei risultati di Google.

  • deve riassumere l’intero post in poche parole e in modo accattivante: solo così può suscitare la curiosità dell’utente.

  • deve contenere una keyword così da essere ben rankizzato sui motori di ricerca.

 

 2.  Introduzione

  • l’incipit del post deve essere forte e d’impatto: se annoiamo l’utente fin dalle prime righe non potremo mai sperare che il post venga letto fino in fondo.

  • deve riassumere la problematica che verrà affrontata nel corso del post e il tipo di soluzioni che intendi proporre: in questo modo l’utente saprà cosa aspettarsi dalla lettura del tuo post.

 

3. Corpo centrale

  • organizza gli argomenti in modo chiaro e lineare. Ricordati che, sul web, l’utente è distratto, sempre di fretta: pertanto, suddividi bene le informazioni che vuoi comunicare ed esprimile efficacemente, con parole semplici ma precise, periodi brevi e punteggiatura appropriata: in questo modo l’utente capirà l’argomento del blog post anche semplicemente dando una lettura veloce.

  • usa gli elenchi puntati e numerati per far rilassare gli occhi del lettore. Quando un post è scritto come fosse un libro, cioè senza interruzioni, l’utente non ha la possibilità di fermarsi per riflettere su quello che ha appena letto; creando nelle interruzioni nel testo, invece, riuscirai ad alleggerire il post.

  • fai qualche riferimento alle fonti da cui hai preso spunto per realizzare il tuo post inserendo link: in questo modo l’utente potrà avere informazioni più complete sull’argomento. Bisogna tener conto, però, dell’autorevolezza della pagina web indicata: segnala solo fonti note e influencer, altrimenti la qualità del tuo post ne risentirà.

 

4. Conclusione

  • concludi il post facendo una sorta di riassunto, tirando le somme su quanto detto.

  • inserisci un breve riferimento alla tua azienda e alla sua attività.

  • inserisci una Call-To-Action con cui invitare l’utente a compiere un’azione, ad esempio scaricare un ebook, in modo da raccogliere i suoi dati e convertirlo in un lead. Per scaricare l’ebook, infatti, gli utenti dovranno compilare un form inserendo informazioni personali da utilizzare per elaborare una strategia di marketing ad hoc.

Seguendo questi accorgimenti è possibile scrivere un post che includa tutti gli elementi utili ad attirare potenziali clienti, per poi trasformarli in lead.

 

Riassumiamo, quindi, gli imprescindibili “must have” che devi assolutamente includere nel tuo blog post:

  • Riferimenti ad altri post del tuo blog

Per creare collegamenti tra i vari post che hai pubblicato, puoi inserire i link di riferimento qualvolta viene accennato ad un argomento già trattato in un altro post. In questo  modo l’utente può approfondire la lettura ma lo farà direttamente dal tuo sito, aumentando il traffico e la possibilità di generare lead.  

  • Uso gli spazi bianchi

Per alleggerire la lettura usa gli spazi bianchi tra un paragrafo e l’altro: danno modo all’occhio di respirare durante la lettura e non risultare troppo pesante. In aggiunta puoi anche avvalerti del bold per evidenziare alcune frasi o parole che reputi più importanti.

  • Inserimento di foto e infografiche

È statisticamente provato che le foto inserite in un post catturano l’interesse dell’utente e aumentano l’attenzione di chi legge. L’aspetto visivo è sempre una componente importante sul web: chi scrive un blog post deve necessariamente tenerne conto e inserire foto o video nel testo. Un altro elemento da prendere in considerazione sono le infografiche: sono piacevoli da leggere e possono esporre informazioni anche molto tecniche e specifiche in modo leggero ed efficace.

 

Questi sono solo alcuni dei tanti accorgimenti che possiamo utilizzare quando scriviamo un blog post. Ricordati sempre la regola principale: devi scrivere un post bello, utile e interessante. Solo così riuscirai a portare il tuo blog al successo. Se desideri un aiuto per aumentare il traffico al tuo sito grazie al content marketing, rivolgiti a noi di WAM: sappiamo come scrivere post che possono piacere ai tuoi potenziali clienti. Per approfondire l’argomento, leggi il nostro articolo Content is the King: vantaggi e best practices del Content Marketing.

 

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
268
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Cliccando sul bottone accetti le nostre condizioni relative alla Privacy
No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Content Marketing

Mar 27, 2018

By Carolina Saporiti

Marketing emozionale: creare empatia con il copywriting

Content Marketing

Nov 23, 2017

By Antoni Saurina

Dalle keyword ai topic: come reinventare la tua content strategy

View all
Back to top