Aug 04, 2016
BY ANNA GIAMPAOLO

I 5 errori da evitare quando scegli la tua agenzia di marketing

Home > I 5 errori da evitare quando scegli la tua agenzia di marketing
Scegliere la giusta agenzia di marketing è di vitale importanza per l’implementazione della propria strategia digitale. Spesso, però, ci si lascia prendere dall’entusiasmo e si commettono ingenuità che portano a scegliere l’agenzia sbagliata. Ecco quali sono gli errori che devi assolutamente evitare nella ricerca della web agency ideale.

Molte aziende, nonostante si rendano conto della necessità di digitalizzare la propria strategia di marketing, sono restie a dedicare il loro budget e le loro energie allo sviluppo di digital skills, come testimonia questa infografica redatta da Capgemini.

 

 

Proprio per questo motivo, rivolgersi a un’agenzia di marketing digitale che si occupi dell’elaborazione e dell’implementazione della tua strategia, anziché investire nella formazione digitale del proprio team, può essere una buona soluzione. Quando si ricerca un partner digitale, però, bisogna stare molto attenti a non commettere passi falsi. È facile lasciarsi ingannare dalle parole, soprattutto perché, molto spesso, i clienti non sono molto esperti di digital e non hanno parametri certi a cui appellarsi per stabilire se un’agenzia sia competente o no. Ecco perché è fondamentale dedicare alla fase di ricerca il massimo impegno, considerando tutti i pro e i contro e, soprattutto, evitando di commettere errori che possono indirizzarti verso l’agenzia sbagliata.

Di seguito ti elenchiamo i principali errori che commette chi sta cercando un partner digitale, ma non preoccuparti: ti spieghiamo anche come evitarli.

 

  1. Non fare abbastanza ricerche

Affidarsi ciecamente a un’agenzia senza sapere nulla sul suo conto può essere un grave errore: prima di assumere qualcuno, infatti, bisogna sempre controllare le sue esperienze pregresse e chiedere referenze.

Il primo passo da fare è anche il più semplice: inserire il nome dell’agenzia (o di chi ci lavora) su Google. In questo modo potrai farti rapidamente un’idea sulla reputazione online dell’agenzia. Trattandosi di una web agency, infatti, è molto probabile che tu possa trovare online anche case studies e opinioni di ex clienti. Una rapida sbirciatina al web, quindi, è un modo facile e immediato per capire se l’agenzia a cui ti stai rivolgendo, fino a quel momento, ha lavorato bene.

 

  1. Ritenere che le agenzie migliori siano solo quelle grandi

È facile lasciarsi ingannare dalle dimensioni. Un’agenzia grande dà l’impressione di essere più competente, più stabile, più sicura. Non che questo sia sbagliato, anzi: se un’agenzia è riuscita a crescere fino a raggiungere dimensioni importanti, molto probabilmente è perché è riuscita a soddisfare una vasta gamma di clienti.

C’è però un aspetto importante da tenere sempre in considerazione: la grandezza non è sinonimo di bravura. A volte, le agenzie sono piccole perché sono realtà appena nate, che però dimostrano già di essere dinamiche, piene di creatività e con tanta voglia di fare. Non vorresti affidare la tua azienda ad un team che ha queste caratteristiche? Inoltre, le agenzie di piccole dimensioni hanno meno clienti, quindi ci sono più probabilità che possano seguirti con maggiore cura e attenzione, senza contare che sono l’ideale se anche la tua azienda è una realtà giovane e ancora in fase di sviluppo.

Pertanto, quando scegli la tua agenzia di marketing digitale, cerca di andare oltre le apparenze e concentrati sulla sostanza, su quello che ha da offrirti.

 

  1. Andare al risparmio

La tentazione è sempre forte: è difficile capire che bisogna preventivare un budget importante per una strategia di web marketing, i cui risultati arriveranno (se, ovviamente, la strategia è ben strutturata), ma ci metteranno un po’ per farsi vedere.

Non accontentarti di investire il minimo necessario, e diffida dalle agenzie che sostengono di poter fare un ottimo lavoro, completo e ben strutturato, con uno scarso investimento.

Questo discorso si ricollega a quanto detto nel punto precedente: se una grande agenzia ti chiede un investimento ridotto è perché, probabilmente, affiderà la gestione del tuo lavoro a uno staff junior e non a uno staff senior. Ciò non significa necessariamente che non verrà fatto un buon lavoro, ma sicuramente non potrai contare sull’esperienza e sulle capacità che uno staff di esperti può garantire. Al contrario, se ti rivolgi a un’agenzia piccola e spendi una cifra medio-alta, avrai la certezza di ricevere le migliori attenzioni dai membri più qualificati dello staff.

  1. Dare più importanza a quello che si dice (e non a quello che si fa)

Un’agenzia che si dichiara esperta di SEO ma che non è ben indicizzata per essere trovata sui motori di ricerca, o che sostiene di saper scrivere contenuti eccellenti ma che non ha un blog (oppure ha un blog aggiornato raramente, con articoli di scarso interesse e scritti in modo sciatto), o ancora che dichiara di avere un eccezionale team di web design, ma poi si presenta con un sito dal layout povero e poco efficace: non è questo il partner digitale che stai cercando.

Se un’agenzia di marketing si dichiara esperta in un campo, devi essere certo che lo sia effettivamente: sono i fatti che determinano chi siamo, e non le parole.

 

  1. Avere aspettative troppo alte… e non trovare un’agenzia che sa riportarti con i piedi per terra

Prima di rivolgerti a un’agenzia, devi capire bene che cosa desideri ottenere con la strategia di web marketing, stilando obiettivi che siano S.M.A.R.T. (specifici, misurabili, raggiungibili, realistici, legati a una deadline).

Vai oltre il semplice “Voglio essere primo su Google” o “Voglio ottenere più traffico”, e concentrati su aree più specifiche, come lead generation, brand awareness, aumento delle vendite online; inoltre, utilizza cifre chiare e inequivocabili: “Voglio aumentare i miei lead del 5% in tre mesi”, “Voglio aumentare il numero delle vendite del 10% in un mese”: questi sono obiettivi S.M.A.R.T., che devono essere calcolati partendo dalla situazione attuale della tua azienda.

L’agenzia di marketing digitale perfetta deve essere in grado di aiutarti a fissare questi obiettivi, e deve avere la bravura di frenarti quando punti a traguardi irrealizzabili (ad esempio, pretendere che le visite del tuo sito aumentino bruscamente in una settimana di tempo). Inoltre, l’agenzia deve spiegarti esattamente e concretamente come raggiungere questi obiettivi. Se è troppo accondiscendente, probabilmente ti sta prendendo in giro.


Evitando questi sbagli potrai trovare un’agenzia affidabile e onesta, che saprà guidarti con competenza nell’elaborazione e nell’implementazione della tua strategia di marketing digitale. Noi di WAM siamo una web marketing agency dalla comprovata esperienza, e siamo in grado di elaborare per te un’efficace strategia inbound marketing. Lavoriamo con la massima trasparenza: impostiamo il nostro lavoro su obiettivi tangibili e misurabili, e sappiamo dirti di no se riteniamo di non poter apportare valore al tuo business. Vieni a conoscerci, ti aspettiamo.

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
421
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top