Inbound marketing
Sep 13, 2019
Natalia Bergareche
Head of Corporate Marketing
Contact
email email

Come fare Digital Marketing a 360°: il case study di WAM

Home > Inbound marketing > Come fare Digital Marketing a 360°: il case study di WAM
Tutto quello che facciamo per i nostri clienti viene testato e applicato prima di tutto su di noi. Durante i primi 6 mesi del 2019 abbiamo lanciato una campagna di digital marketing a 360º, nella quale sono state coinvolte tutte le aree di WAM. Con questo articolo potrai scoprire cosa abbiamo fatto e che risultati abbiamo ottenuto.

strategia marketing 360

Lanciare una campagna di marketing oggi è come  dirigere un’orchestra: tutti gli strumenti devono seguire lo stesso ritmo e la stessa melodia, in modo da produrre un suono piacevole ed emozionare il pubblico. Questo, applicato al nostro settore, significa utilizzare tutti gli strumenti a nostra disposizione (SEO, social network, paid media) in modo coerente e unificato, affinché il messaggio raggiunga il consumatore nel momento giusto e attraverso il canale appropriato. Questa filosofia è ciò che chiamiamo Digital Marketing a 360º.

Cos’è il marketing a 360°?

Il marketing a 360° è un piano di marketing integrato con messaggi unificati e coerenti sui diversi touchpoint con cui il consumatore entra in contatto con il brand. Questa tipologia di marketing utilizza tutti gli strumenti disponibili per connettersi con il proprio pubblico di riferimento e guidarlo gradualmente verso l'acquisto del prodotto o del servizio.

Il concetto di 360° indica  che il processo di marketing dovrebbe essere inteso come un cerchio, in cui vengono sfruttate tutte le risorse e ogni azione deve essere considerata come parte di un disegno più grande. In questo modo, il marketing a 360° si avvale di tutte le aree per sviluppare strategie complete e coerenti.

In WAM crediamo che sia fondamentale affrontare ogni progetto con questa visione a 360º. Per questo  offriamo una customer experience completa e piacevole. Lo facciamo con i nostri clienti, vedi i case study di Marjal o di IE Exponential Learning che abbiamo condiviso in questo blog, ma anche con le nostre campagne interne. Di seguito, potrai scoprire  come abbiamo pianificato la nostra ultima campagna sul turismo, ottenendo grandi risultati.

Come applicare il marketing a 360°: case study ed esempio pratico

Quello del turismo è uno dei settori di competenza di WAM, nel quale abbiamo raggiunto diversi successi. Il nostro CEO è anche direttore generale della catena alberghiera AR e ha una grande esperienza nel settore. È per questo che conosciamo il campo nello specifico, i suoi bisogni e le sfide che devono affrontare i grandi brand del turismo. Per aiutarli in questo abbiamo messo a punto una strategia di digital marketing a 360° capace di raggiungere il nostro pubblico di riferimento, ovvero i manager delle aziende turistiche.

Come abbiamo fatto? Sappiamo che il settore si trova in un momento di cambiamento, e questo provoca dubbi e incertezze. Abbiamo quindi creato un report con  un'analisi approfondita del contesto attuale e le sfide da affrontare. All’interno del report condividiamo anche una serie di tendenze che in futuro saranno fondamentali per l’industria del turismo. Abbiamo creato un contenuto di valore a seguito di un bisogno, e su questo si fonderà la nostra intera strategia.

Una volta che il report è stato completato abbiamo dato il via a tutto il resto. Abbiamo riunito i manager di ciascuna area in WAM, in modo che ognuno potesse stabilire un piano d'azione per raggiungere il nostro obiettivo finale: il branding e il design hanno definito il loro concept, la SEO ha definito il posizionamento del report, i Social Media hanno determinato la strategia di condivisione, etc. Grazie a un ottimo lavoro di squadra siamo riusciti a unire tutti i pezzi e creare una strategia di marketing a 360° in cui utilizziamo tutti gli strumenti a nostra disposizione per trasmettere il messaggio e raggiungere il nostro pubblico.

Queste sono le azioni che abbiamo pianificato:

1. Creazione di un minisito

Per posizionare e favorire il download del documento, abbiamo creato un minisito. Concepito come una sorta di "riassunto" del documento, è suddiviso in sezioni e fornisce informazioni extra per attirare l'attenzione dell'utente giunto sulla pagina.

Per la sua creazione abbiamo contato sull’aiuto di diversi team dell’azienda:

  • UX: responsabile della progettazione dei wireframe.
  • Design: responsabile della scelta dei colori e del branding.
  • Sviluppo: il team incaricato di realizzarlo.

minisito marketing 360 

 

 2. Ottimizzazione SEO

Ora che abbiamo un minisito dobbiamo fare in modo che venga visualizzato. Pertanto, abbiamo messo in atto una strategia SEO che ci ha permesso di posizionarlo nelle nostre ricerche chiave: le tendenze del turismo, le tendenze del digital marketing del turismo, il marketing del turismo, e molto altro. 

A questo proposito, abbiamo fatto: 

  • Ricerca delle keyword per focalizzare il  minisito sule parole chiave con il maggior potenziale.
  • SEO on-page, ottimizzando la pagina per le keyword selezionate.
  • Link interni, pagine e post relativi al turismo.

3. Paid media 

Anche se lavorare sulla parte organica è importante, dare una piccola spinta a una campagna utilizzando i paid media non è mai troppo. Pertanto, nell'ambito della strategia a 360º, abbiamo fatto una selezione delle piattaforme e delle segmentazioni più idonee a ottenere visibilità e, soprattutto, lead. Il team ha deciso dove essere presenti e quali annunci pubblicare:

  • Google: annunci nella parte ‘Cerca’ per keyword specifiche.
  • Facebook e Instagram: post sponsorizzati ai professionisti di settore.
  • LinkedIn: campagna Inmail ai professionisti del settore.

  4. Social media

Sui i social media abbiamo implementato una strategia di diffusione del report. Per raggiungere un pubblico più vasto, scelto in base al nostro obiettivo, non abbiamo utilizzato solamente i social di proprietà di WAM, ma anche il profilo di Giorgio Ascolese, CEO di WAM. Allo stesso modo, su LinkedIn abbiamo creato una pagina all'interno del nostro profilo aziendale per pubblicizzare il report.

azione di marketing 300 su linkedin.

5. Blog

Dal blog WAM, abbiamo supportato il progetto generando contenuti correlati e collegandoli al minisito, per favorirne il posizionamento. Questi contenuti, a loro volta, sono stati diffusi sui social network per amplificare l'effetto.

6. Email marketing

Un'altra delle nostre grandi risorse è il nostro database, quindi abbiamo deciso di sfruttarlo attraverso una strategia di email marketing. Abbiamo creato un workflow di e-mail tramite Pardot, in modo allo scaricamento del report gli utenti potessero ricevere, nelle settimane successive, i contenuti aggiuntivi da utilizzare per farli divenire lead qualificati.

7. Azioni off

In questa campagna molto importante per l'azienda volevamo fare un ulteriore passo, lasciando  il mondo digitale con un evento di presentazione. Per questo abbiamo potuto contare sull'IE Business School, sull’IE Tourism Club quest’ultimo un’istituzione del settore, e su diversi esperti che hanno partecipato a un interessante dibattito.

8. PR

Abbiamo avuto anche il supporto del team PR per ottenere visibilità sui media. Per fare ciò, abbiamo creato un mix di contenuti brandizzati e di PR organiche. Abbiamo fatto una selezione di media, rilasciato comunicati stampa, invitato giornalisti, mettendo insieme tutti gli strumenti necessari per assicurarci menzioni nella stampa.

pubblicazione nexotur azione  marketing 360

I risultati ottenuti con questa campagna di marketing a 360º

La durata della campagna è stata di sei mesi e durante questo periodo abbiamo avuto risultati molto positivi. Questi alcuni dei dati più importanti:

Lead e opportunità commerciali

  • 246 lead attraverso campagne di email marketing.
  • +2.000 download del report dal minisito.

 

Visibilità del brand

  • 6.000 utenti, 7.000 sessioni e +1.600 download tramite campagne a pagamento.
  • +50 presenze mediatiche
  • +13.500 utenti raggiunti attraverso i social network con un coinvolgimento medio del 5,25%.
  • +2.200 visualizzazioni del video pubblicato sui profili social.
  • Tasso di conversione del 4% con il traffico generato attraverso i social media.

Una visione a 360º e un lavoro di squadra sono stati fondamentali per il lancio di questa campagna. Dirigere questa orchestra, che coinvolge molti "musicisti", è parte del nostro lavoro quotidiano. Per tenere il passo, organizziamo incontri di follow-up con i leader del team e diffondiamo report periodici con i risultati ottenuti finora. Sebbene non sia facile riunire le diverse componenti, i risultato finale, sia per il consumatore che per il brand ha dato un senso a ogni sforzo fatto.

In WAM utilizziamo un approccio a 360° con tutti i nostri progetti. Innanzitutto iniziamo creando una tabella di marcia personalizzata adattata agli obiettivi aziendali specifici dei nostri clienti. Quindi, utilizziamo i dati quantitativi e qualitativi di quell'analisi iniziale per prendere decisioni in tutte le nostre azioni. Mentre creiamo e lanciamo le soluzioni per attrarre il pubblico, misuriamo e ottimizziamo continuamente il piano per ottenere i migliori risultati possibili. Facciamo affidamento su questa metodologia e riteniamo fermamente che sia la chiave per il futuro del marketing.

 

views zoom copy 17
95
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Inbound marketing

Apr 26, 2019

By Encarna Abellán

Consulenza marketing e vendite: il case study per l'IE Exponential Learning

Inbound marketing

Mar 09, 2019

By Patricia Peñalver

Azioni di marketing per aumentare le vendite: il caso Miniland

Inbound marketing

Mar 08, 2019

By Patricia Peñalver

Guida step by step per sviluppare un piano di Digital Marketing