Sales Enablement
Nov 01, 2019
Encarna Abellán
Contact
twitter google+ email email linkedin linkedin

Implementazione di metodologie per il project management

Home > Sales Enablement > Implementazione di metodologie per il project management
Il marketing project management richiede tecniche o metodi, per ottimizzare tempo e risorse e ridurre al minimo gli errori. Scopri alcune delle metodologie di maggior successo.

metodologie di marketing strategy

Se facciamo una rapida ricerca su Google sulle metodologie di management più seguite troviamo centinaia di articoli correlati a questo argomento, tra cui metodi per settori come l'edilizia, il software development, lo sviluppo di prodotti e molto altro ancora. Ma ce ne sono per i progetti di marketing?

Il digital marketing, area complessa ma fondamentale per un’azienda essendo - se fatto bene - garanzia di visibilità e percentuale significativa di vendite - deve utilizzare al meglio le migliori strategie di project management per ottenere allo stesso tempo efficienza e redditività. 

La metodologia e i processi che vengono definiti sono la base per poter lavorare al meglio in ogni progetto. Ecco perché è così importante scegliere la strada giusta da percorrere ed essere costanti.

Metodologie di project management 

A seconda del settore o del tipo di azienda ci sono diverse metodologie che possono essere più o meno adatte. 

Nel nostro caso, con questo articolo, ci focalizzeremo su quelle metodologie più utilizzate in progetti di marketing. Eccone quindi alcune:

1. Project Management (PMP)

I metodi predittivi di project management sono quelli che danno maggiore importanza ai processi, mettendo al primo posto la stabilità dell'ambiente e l’organizzazione. 

Componenti essenziali sono la pianificazione, l'esecuzione, il monitoraggio o controllo, e la chiusura.

Questa metodologia consiste nel suddividere il progetto in diversi processi, eseguiti in sequenza, con una dipendenza fra i task fino al raggiungimento di tutti gli obiettivi del progetto o della singola fase.

La pianificazione del progetto va dall'inizio alla fine, che si tratti del progetto completo o delle diverse fasi che lo compongono. La partecipazione del cliente è cruciale nella prima fase e, se tutto viene seguito correttamente, va diminuendo nel corso dell’esecuzione. 

2. Metodologie Agile (Scrum, Kanban, Extreme Programming, ecc.)

Il nostro settore ha coniato il termine Agile Marketing per parlare di metodologie di project management che consistono nella ripetizione, collaborazione e self-management, e che hanno il cliente come punto di partenza.

agile marketing project management

Questi sistemi sono ideali per i progetti che cambiano nel corso del loro ciclo di vita: l'agilità ci dà la possibilità di correggere e adattare priorità e requisiti in base ai risultati che osserviamo durante lo sviluppo del progetto, migliorando al tempo stesso la client experience attraverso il suo costante coinvolgimento nel progetto.

L'idea alla base dei sistemi di Agile Project Management è quella di operare produttivamente intorno al concetto di un’innovazione customer-centric, basata sulla pianificazione e sull'ottimizzazione delle risorse.

differenze tra project management predittivo e adattivo

La metodologia di Agile Marketing sta guadagnando un’importanza assoluta nel settore, vista la necessità di ottenere risultati sul breve periodo. 

L'implementazione dei sistemi Agile ci consente di innovare continuamente, migliorare la client experience e di "essere sempre connessi". Se riusciamo a promuovere una pianificazione agile nella nostra cultura aziendale, saremo in grado di prevedere i cambiamenti che dobbiamo fare prima che il cliente riceva il prodotto finale.

I metodi agile maggiormente utilizzati sono:

2.1. Scrum:

La chiave di Scrum è organizzare la pila di backlog in base alla priorità dei diversi task. Ogni persona del team ha la responsabilità di uno o più task e, alla fine di ogni sprint (il periodo di tempo in cui bisogna completare i task), tutto deve essere terminato.

Scrum è ideale per progetti che richiedono risultati in poco tempo e in cui produttività, innovazione e competitività svolgono un ruolo determinante. È fondamentale anche nei casi in cui bisogna affrontare i competitors o quando bisogna rilevare errori che potrebbero rallentare il progetto.

diagramma Scrum di project management Scrum

2.2. Kanban:

Kanban offre un workflow migliore dividendo il processo di produzione in una serie di fasi perfettamente definite. 

Per avere successo con Kanban tutti i membri del team devono essere aperti a cambiamenti che portano a migliorie al sistema e, di conseguenza, al progetto.

Questo sistema richiede una visualizzazione del processo suddivisa in panel e schede che definiscono ogni task, fasi del progetto e risultato. Un principio di base del metodo Kanban è l'avvio e il completamento di un task prima dell’inizio del successivo.

Ecco una rappresentazione visuale di come organizzare un progetto Kanban in un esempio reale realizzato con la nostra tool di project management:

organizzazione Kanban per il project management

2.3. Extreme Programming:

Extreme Programming è uno dei processi Agile più riconosciuti per lo sviluppo di software che può spesso essere correlato ad azioni di marketing o al coordinamento di progetti per campagne.

Come altre metodologie agile questo metodo dà molta importanza alla flessibilità e non alla prevedibilità, rendendo le modifiche on-the-go normali e inevitabili.

L’Extreme Programming valuta quanto segue:

  • semplicità nella progettazione, per rendere lo sviluppo più agile e facilitare la manutenzione;
  • comunicazione tra tutti i soggetti coinvolti nel progetto (incluso il cliente);
  • feedback poiché il cliente fa parte del progetto, vogliamo sapere in tempo reale la sua opinione sullo stato del progetto;
  • coraggio nel prendere decisioni che suppongano progressi verso la fine del progetto
  • rispetto in tutte le direzioni

diagramma di project management Extreme Programming

3. Prince2

Questa metodologia è molto utilizzata nell’IT project management. Proprio come nel project management tradizionale, Prince2 è suddiviso in processi, ma si concentra sul raggiungimento di risultati concreti per prodotto piuttosto che sulla pianificazione delle azioni.

Questa metodologia si basa su sette principi:

  • Giustificazione commerciale continua: ci si assicura che ci sia un motivo giustificabile per l'avvio del progetto, si identifica, si approva e si mantiene per tutta la durata del progetto;
  • Imparare dall'esperienza, dal progetto attuale e dai progetti precedenti che possono aiutarti;
  • Definire ruoli e responsabilità;
  • Gestione delle fasi: pianificazione, supervisione e controllo in ogni fase del progetto;
  • Gestione delle eccezioni: ogni fase funziona in modo autonomo poiché non necessita di controllo da un livello superiore;
  • Product-orientation;
  • Adattamento.

project management Prince2

 

 

 

4. Critical Chain:

Critical Chain Project Management o CCPM è una metodologia di project management applicata alla pianificazione. A differenza delle precedenti è relativamente recente ed è stata introdotta nel 1997 con il lavoro di  Eliyahu M. Goldratt, nel suo libro intitolato “Critical Chain”.

Questo sistema di project management si focalizza sulle risorse disponibili per eseguire i differenti task. Si basa sull'identificazione degli ostacoli e sulla definizione delle priorità fra le attività nella catena di lavoro.

I suoi punti di forza sono:

  • Consegna puntuale
  • Risparmio di risorse
  • Minimizzazione del rischio

Come puoi vedere, a seconda della tipologia del progetto di marketing che dovrai gestire, potrai avrai bisogno di una o dell’altra metodologia oppure di un mix di più. 

Hai implementato una delle metodologie analizzate in questo post? Qual è la tua valutazione?

views zoom copy 17
45
< Previous post All posts Next post >
Articoli correlati
Sales Enablement

Sep 27, 2019

By Patricia Peñalver

Best practice per il project management

Sales Enablement

Mar 01, 2019

By José María Machuca

Storyselling: come creare storie avvincenti che attraggano i tuoi clienti

Sales Enablement

Sep 03, 2018

By José María Machuca

Come ottimizzare il tuo budget marketing