E-commerce
Apr 22, 2021
Kristen Baird
Project Manager
Contact
twitter google+ email email linkedin linkedin

Negozio di scarpe online: tecniche per aumentare le vendite

Home > E-commerce > Negozio di scarpe online: tecniche per aumentare le vendite
Il settore della moda si è adattato alle richieste di un nuovo modello di consumo. Avere una presenza digitale è imprescindibile. Scopri i consigli per aumentare le vendite del tuo store online di scarpe.

Le vendite online tramite e-commerce stanno diventando sempre più abituali come modalità di acquisto da parte dei consumatori. Secondo Statista nel 2020 il numero di "acquirenti digitali" a livello globale è stato di oltre 2 miliardi di persone, e questa tendenza è in costante aumento. Nel settore retail, le vendite tramite e-commerce rappresentano già il 14,1% del totale, e si prevede che entro il 2023 arriveranno fino al 22%. Cifre non trascurabili.

Il settore della moda e delle calzature online ha vissuto il cambio di paradigma, ed è stato tra quelli che meglio si è adattato alle strategie di vendita online. Nonostante l'impatto negativo del Covid-19 sulle vendite, negli Stati Uniti, nel 2020, l'e-commerce è stato il canale scelto per il 30% degli acquisti nel settore moda. Un terzo del totale, e promette un costante aumento nei prossimi anni.
 

I canali digital a supporto della vendita online di scarpe e del settore retail in generale

La moda online non è solo questione di navigazione, ricerca, shopping e stop. È molto di più. Si tratta di un settore altamente specializzato attorno al quale ruota una grandissima community di appassionati, generati costanti di contenuti attraverso blog dedicati, podcast e social network, in particolare Instagram. Proprio su instragram, per esempio, troviamo grandi influencer come Amina Muaddi, una designer di scarpe con oltre 800.000 follower, o la stessa Katy Perry, pop star internazionale che ha deciso di aprire il suo negozio di scarpe online. Ci sono anche media specializzati come Sole Collector, che tratta il tema specifico delle sneakers.

Social media per aumentare la vendita di scarpe online

Fuente: Amina Muaddi

Il risultato di tutto questo movimento? Una preparazione e conoscenza decisamente maggiori del consumatore quando deve acquistare scarpe online. Conoscono tutte le ultime notizie e tendenze del settore, potendo persino vedere l’intero processo creativo dei brand, da dove prendono ispirazione e riferimento. C'è quindi una connessione maggiore tra il brand e l'utente, connessione che bisogna curare e gestire al meglio. Inoltre, c’è un nuovo fenomeno che sta prendendo piede tra i millennial ed è la ripresa del consumo dei marchi di lusso: Gucci o Louis Vuitton sono diventati estremamente popolari nella fascia 18-34 anni. Questo è dovuto al cambiamento dei grandi marchi nella loro comunicazione. I “grandi” della moda guardavano con reticenza ai canali di comunicazione digitale, pensando che avrebbero portato a perdere la loro esclusività. Per questo motivo quindi non hanno utilizzato il potenziale dei social nelle loro strategie di marketing

Però, alla fine, hanno capito che non possono lottare contro il futuro e che l'integrazione di questi canali nella loro comunicazione permette una connessione con un pubblico giovane, condividendone la filosofia e i  valori e permettendo di creare engagement con i follower. 

Molti quindi hanno intrapreso una strategia di Marketing 360º con buoni risultati.

Alla fine, l’obiettivo dei negozi di scarpe online, per poter sopravvivere, è riuscire ad ottimizzare il loro processo di vendita digitale. Phygital è la soluzione: non devi mettere da parte l’interazione fisica e il rapporto  con i clienti, ma combinarlo ed adattarlo con una piattaforma web accattivante e un e-commerce semplice ed efficace, con cui il tuo pubblico può acquistare ovunque e da qualsiasi dispositivo.
 

Perché una strategia e-commerce è essenziale nel settore calzaturiero?

L'obiettivo di un negozio online è chiaramente la vendita. Sembra scontato ma bisogna tenerlo sempre ben a mente. Le caratteristiche imprescindibili che ogni progetto deve avere sono: avere una pagina usable, orientata alla conversione e ottimizzata per i motori di ricerca. Tre pilastri fondamentali in qualsiasi progetto e-commerce.

Ottimizzando il contenuto e il design della pagina, il sito sarà più attraente, convincente e facile da fruire. Seguire una strategia può aiutare ad ottenere grandi risultati con un piccolo investimento: servizi che incentivano l'acquisto, per esempio non facendo pagare le spese di spedizione oltre un certo importo di spesa, facilitando i resi oppure ancora inserendo un sistema per garantire l'acquisto della misura perfetta della scarpa scelta. Infine non possiamo dimenticare il cross-selling, ulteriore strumento per aumentare le possibilità di acquisto.

Vediamo in seguito alcuni consigli che possono aiutare a ottimizzare l’e-commerce.
 

Tips per aumentare le vendite di scarpe con la tua strategia digitale

  1. Visual identity. Il design di un sito web di moda è molto importante. La moda passa attraverso gli occhi: è importante investire nella ricerca di una brand identity, un logo potente, una palette colori coerente per poi applicare tutto questo a un'interfaccia semplice e intuitiva. Per connettersi con il pubblico, bisogna prestare attenzione anche alle tendenze visive del momento, che hanno un grande peso sui social network: dalle sfide di TikTok alle mode guidate dagli influencer e diffuse dai loro seguaci. Un esempio è Quanticlo che mostra i suoi prodotti con un shooting ambientato in un garage. 

  2. Brand values. Oggi più che mai, i brand si distinguono per la loro filosofia. I siti web di scarpe, pure! Definisci molto bene quali sono i tuoi principi e assicurati che siano allineati con quelli del tuo pubblico di riferimento. Environmental engagement, inclusività e shopping di prossimità, sono temi particolarmente apprezzati dai giovani. Spesso il modo migliore per comunicare la proposta di valore è attraverso il formato video, che molti brand usano per pubblicizzare le loro nuove creazioni o i Fashion Films per connettersi ancora di più con l'utente. 

  1. Linguaggio. Il modo in cui ti rivolgi al tuo pubblico è cruciale. Rendilo appropriato per ogni occasione e in ogni formato: newsletter, social network, descrizione prodotti, ecc. E per quanto riguarda la descrizione dei prodotti, non ci sono più regole. I brand puntano su nomi sempre più originali, che evocano città, stati d'animo, riferimenti alla cultura pop... L'industria del makeup ne è il miglior esempio. Jeffree Star Cosmetics ha chiamato la sua palette di ombretti "Orgy", e ogni ombretto ha un nome molto audace.

  2. Testimonianze, raccomandazioni e recensioni. Sono un trampolino di lancio per farti conoscere da quante più persone possibili. Se gli acquirenti mostrano un'esperienza d'acquisto positiva, opzioni di reso o cambio rapide e facili, consegne veloci o buon servizio clienti, la possibilità che dei visitatori si convertano in acquirenti aumenta notevolmente. 

  3. Stampa specializzata. Avere un database con i media di maggior interesse in base al prodotto è molto importante. Nel settore della moda e delle scarpe ci sono moltissime riviste specializzate e sezioni dedicate all'interno dei media generali. Usate questo database per inviare materiale, informare sulle novità, stabilire una relazione con i giornalisti e ottenere più notorietà per il vostro marchio.

  4. Usabilità. Se l'utente non vive una buona esperienza, non raccomanderà mai il tuo sito. E un passaparola negativo può diventare il peggiore dei nemici. Rendi la navigazione sul tuo sito facile e senza ostacoli, senza tempi di caricamento lenti o qualsiasi altro problema. E naturalmente, fai attenzione che la piattaforma sia reattiva e accessibile da mobile.

  5. Immagini. Nella moda "un'immagine vale più di mille parole". Senza una buona immagine, i tuoi utenti potrebbero non trovare i tuoi prodotti attraenti, abbandonare la tua pagina e andare altrove. Usa le immagini in un formato ottimizzato e assicurati che non rallentino il processo di caricamento della pagina. Non dimenticare di nominare le tue immagini usando le parole chiave più appropriate e aggiungere una breve descrizione.

Marketing strategy in ambito shoes

Source: Quanticlo

 

  1. Landing Pages (LP). Le landing page sono fondamentali nel processo di acquisto perché indirizzano l'acquirente all'obiettivo specifico. Una landing page chiara con un bel design farà sentire i tuoi acquirenti di essere nel posto giusto. Le landing page possono anche essere utilizzate per campagne specifiche e offerte e promozioni per coinvolgere il consumatore. 

  2. SEO. Le parole chiave sono molto importanti. Usale in testi, pagine, immagini, descrizioni di prodotti, post, notizie in diverse dimensioni, grassetto, ecc. Con Google Trends e Google Analytics avrai strumenti molto potenti al tuo fianco.

  3. Link. La quantità non è importante quanto la qualità. Inserire link alle pagine giuste per notorietà e a diverse sezioni è molto importante e permette di creare una rete che collegherà il tuo sito ad altri, in modo che Google lo prenda in maggiore considerazione.

  4. Social Network. Scopri dove si trova il tuo pubblico di riferimento e sii presente in quei social network. In questo modo li raggiungerai in modo più veloce ed economico e sarai sicuro di "parlare" con persone interessate al tuo prodotto. Utilizza i social organicamente e anche come canale pubblicitario, con annunci ben segmentati che raggiungano nuovi seguaci e ti permettano di fare Social Selling.

 

Adidas: strategie di social media per le scarpe online

Fonte: Adidas

  1. Analytics. Con Google Analytics puoi conoscere perfettamente il comportamento del tuo pubblico. Osserva dove puoi migliorare e adegua le tue azioni. Sia sul tuo sito web che sui social media, l'analisi comportamentale può portarti al successo o al fallimento.

  2. Customer service. Facilitare il metodo di pagamento, la restituzione del prodotto o rispettare i termini di consegna è la migliore politica per guadagnare la fiducia dei clienti. Mantieni un servizio clienti corretto ed efficiente in ogni area (web, email, chatbot, social network, supporto telefonico...) e avrai molto da guadagnare.

  3. Influencer. I fashion blogger e gli influencer possono dare una spinta fondamentale al tuo business. Se hai preso in considerazione gli aspetti precedenti puoi fare il salto e contattarli per fargli conoscere il tuo prodotto, valorizzarlo e condividerlo sulle loro piattaforme. Se le opinioni sono positive, vedrai come il tuo numero di seguaci e abbonati aumenterà di conseguenza. L'attività degli influencer è molto professionalizzata al giorno d'oggi, e c'è una grande varietà di instagramers e bloggers tra cui scegliere. Molti sono specializzati, quindi è facile trovare un profilo che si adatti alla filosofia del tuo marchio. Dagli influencer del vintage e dell'usato, ai truccatori, agli stilisti, agli amanti degli accessori, ecc.


Una strategia web per vendere scarpe online richiede molto lavoro e una visione olistica del processo, prestando attenzione ad ogni piccolo dettaglio. Seguendo questi consigli, sicuramente la tua realtà può raggiungere il successo digitale che tanto desideri.

views zoom copy 17
90
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
E-commerce

Dec 03, 2020

By Enrique Barcos

Tutto quello che devi sapere sulla legge che regola l’e-commerce

E-commerce

Oct 08, 2020

By Ricardo Vilardi

L’importanza del design in una pagina web di moda

E-commerce

Apr 08, 2020

By Natalia Bergareche

I vantaggi dell’implementazione di un CRM per un ecommerce