turismo pianificazione e marketing strategico
Marketing 360º
Jul 30, 2020
Belén Vidal
Digital Project Manager
Contact
twitter google+ email email linkedin linkedin

Consigli di marketing turistico in tempi difficili

Home > Consigli di marketing turistico in tempi difficili
Pronti a gestire il periodo di crisi dal punto di vista della comunicazione e del marketing? Cosa si può fare per essere al passo coi tempi? Ecco alcuni consigli per settare il marketing del settore turistico sulla "nuova normalità".

Stiamo vivendo un periodo complesso e il settore del turismo, come altri, si sta adattando alle nuove situazioni giorno per giorno. Le circostanze ci hanno costretto a fare un passo indietro per ripensare tutte le nostre strategie e a uscire dalla nostra zona di comfort. Ora però dobbiamo continuare a lavorare nel presente e nel breve periodo, per cercare di consolidare le nostre strategie di marketing adeguandole ai nuovi tempi. Per questo, vi proponiamo alcuni consigli di marketing turistico che speriamo possano servirvi da guida.

Come è cambiato il contesto del marketing turistico?

Il futuro del marketing turistico si trova di fronte a un terreno sconosciuto. Stiamo attraversando un periodo di grande insicurezza che sta influenzando i modelli di consumo. Gli utenti sono costretti a viaggiare di meno o più vicino, ad allontanarsi dai luoghi più frequentati e ad optare per alloggi che offrano loro garanzie. 

In questo contesto, i brand e le aziende devono riadattare la loro strategia e i loro messaggi e anche fare in modo che il loro acquirente rimanga lo stesso. 

Consigli per il marketing turistico 

Una strategia di Marketing 360º permetterà alle aziende del settore turistico di adattare i loro messaggi al nuovo contesto e di trasmetterli attraverso i canali appropriati in modo coerente. In questo momento è necessario progettare campagne molto più localizzate e segmentate, per ottimizzare gli investimenti e aumentare le probabilità di successo. 

La personalizzazione è oggi più importante che mai. È il modo migliore per trasmettere fiducia e fornire la sicurezza di cui l'utente ha bisogno in questo momento. Se era già una tendenza al rialzo, come abbiamo potuto constatare dopo diverse interviste con esperti del settore alberghiero, adesso  lo è ancora di più. 

Ecco alcuni consigli per aumentare i vostri KPI e avere un impatto più positivo ed efficace sul vostro pubblico: 

 

1. Ascolta il buyer persona

La cosa più importante di tutte, sempre, è guardare e ascoltare il proprio buyer persona e verificare che le informazioni raccolte siano sempre aggiornate e precise. Se così non fosse, è possibile che il nostro obiettivo sia diverso e dobbiamo riadattare tutti i messaggi e le campagne per personalizzare i contenuti. 

Il Buyer Persona Institute ha sviluppato 11 diversi profili nel settore del turismo. Ognuno di essi presenta interessi ed esigenze diverse, anche se probabilmente hanno molte cose in comune; è quindi interessante rivedere questi segmenti e vedere quali di essi possiamo promuovere oggi. 

In breve, si tratta di riflettere sul buyer persona e di valutare nuovi segmenti in grado di connettersi con il brand in questo momento. Per esempio, molte destinazioni turistiche hanno dovuto promuovere segmenti che forse prima erano in secondo piano e focalizzare la loro comunicazione sugli interessi che ora prevalgono. Per esempio, in questo contesto,, il turismo Green, ha guadagnato posizioni grazie alla possibilità di offrire spazi aperti e naturali. 

Qui vi mostriamo un esempio della campagna #ViveCostadelSol, dove viene promossa la grande ricchezza naturale della destinazione. In questo modo, si crea un legame con l'utente in modo stimolante e attraente.

 

 

2. Rimanete voi stessi

Quando tutto è incerto, non c'è niente di meglio che vedere "volti" familiari. Mantenete i valori del vostro brand, la vostra immagine, il vostro stile di comunicazione, il vostro tone of voice... non è il momento di fare cambiamenti drastici. Fate in modo che per l’utente sia facile riconoscervi. 

Allo stesso tempo, potete approfittare dell'opportunità di lavorare sul vostro brand sia internamente che esternamente. Internamente è possibile rivedere i valori, gli obiettivi, ecc., ed esternamente, lanciare campagne di brand con l'obiettivo di rafforzare quei valori fondamentali che vi caratterizzano. Anche nella vostra strategia o nelle campagne in corso potete dare più risalto al vostro brand in modo trasversale, purché sia qualcosa di naturale e non forzato. Qualcosa che davvero crei connessione con gli utenti.

 

3. Comunicare più che mai

Trasparenza soprattutto. Comunicate al vostro pubblico tutte le novità che arrivano, le nuove politiche, le offerte, i cambiamenti, ecc. Questo li aiuterà a entrare in relazione e ad aumentare la loro fiducia nel brand. 

È il momento di essere più umani che mai, di pensare all'utente e di metterlo al centro, di dare un senso a ciascuna delle azioni che lanciamo. La cosa più importante ora è aiutare le persone e a entrare in connessione  con loro. 

Siti hotel personalizzati: Consigli di marketing turistico

Ogni comunicazione deve avere senso e una finalità. Non è il momento di fare mosse azzardate o  sbagliate. Ora bisogna  comunicare messaggi chiari e vicini ai consumatori. 

 

4. Empatia

Attraverso l'empatia sarete in grado di raggiungere il vostro pubblico e di generare legami di fiducia, necessari per connettervi con loro e far passare il vostro messaggio. Si tratta, come abbiamo detto al punto precedente, di comunicare ma, allo stesso tempo, di capire l'utente o il buyer persona e, come si dice di solito, di mettersi nei suoi panni. 

I social network sono un buon canale per mettere in pratica questo consiglio, in quanto ci permettono di essere più vicini al consumatore. Tuttavia, è importante non cadere in quello che tutti fanno solo per essere presenti, dobbiamo fare la differenza sempre in linea con i valori del nostro brand. Ora più che mai dobbiamo occuparci di questo canale, rafforzando il posizionamento senza perdere di vista l'attuale esigenza dell'utente del vostro brand. Potrebbe anche essere un buon momento per rivedere la strategia dei social media: siamo presenti nei social appropriati, abbiamo la capacità di alimentarli, stiamo offrendo contenuti rilevanti e utili ai nostri follower?  

È il momento di mettere sul tavolo questo tipo di domande per connetterci il più possibile con i nostri potenziali clienti e rendere le azioni su questo canale il più efficaci possibile, curando sempre il messaggio e gestendo la situazione con la delicatezza che merita.
 

La segmentazione: la cosa più importante in questo momento

Turismo e tecnologia vanno di pari passo. Ora, se possibile, è ancora più importante fare un buon lavoro di segmentazione del database per individuare nicchie, nuovi segmenti e adattare il nostro messaggio alle esigenze specifiche di ogni utente.

Perché, in molti casi, abbiamo bisogno di effettuare comunicazioni specifiche ma non abbiamo il database segmentato nel modo giusto. Forse è necessario rivolgersi a un pubblico locale, nazionale o anche regionale. La strada è lunga e può non essere facile all'inizio, soprattutto se si parte da zero, ma ne vale la pena. Si tratta di un investimento a medio e lungo termine che darà i suoi frutti.

Pertanto, avere il database pronto può fare la differenza nelle vostre azioni e agire in modo rapido e mirato secondo le esigenze del momento. Lavorare su questo aspetto ed essere preparati è fondamentale. Di questi tempi, personalizzare e adattare le comunicazioni è più importante che mai. 

Come si vede, in un contesto di sfiducia, il marketing può fare la differenza nei risultati ottenuti. Sarà complicato, dovremo ripensare a molte cose e certamente lasciare la nostra zona di comfort, ma assolutamente necessario se vogliamo continuare a perseguire i nostri obiettivi, gli stessi di sempre, e anche di nuovi. E tu, ci stai lavorando?   

views zoom copy 17
248
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Marketing 360º

Sep 25, 2020

By Natalia Bergareche

Quest’anno più che mai festeggiamo la Giornata Mondiale del Turismo

Marketing 360º

Sep 17, 2020

By Kristen Baird

Gli 8 migliori TED Talks sul digital marketing

Marketing 360º

Sep 10, 2020

By Natasha Gingles

Come creare una balanced scorecard con Excel