E-commerce
Oct 18, 2016
BY MARCO CABBOI

Come aumentare la conversion rate con un e-commerce di successo

Home > E-commerce > Come aumentare la conversion rate con un e-commerce di successo
L’e-commerce è un settore molto competitivo, ora più che mai saturo a causa del sempre maggior numero di offerte disponibili. Un e-commerce ben strutturato è in grado di incrementare notevolmente la conversion rate ma, affinché abbia successo, bisogna elaborare una buona strategia capace di dare un valore aggiunto all’esperienza vissuta dagli utenti.

Non basta la forza di volontà: per essere competitivi nel settore dell’e-commerce è necessario uno sforzo in più. L’ottimizzazione del tuo e-commerce dipende da diversi fattori, tra cui la visibilità sul web, il customer journey dei tuoi clienti, il grado di intrattenimento che sai suscitare e la conquista degli acquirenti attraverso il processo di fidelizzazione. Proviamo ad entrare nel vivo della questione, affrontando alcuni punti che ti serviranno per capire come migliorare la conversion rate del tuo e-commerce.

 

E-commerce è visibilità

Il primo passo per far decollare il tuo e-commerce è creare un importante flusso di visite verso il tuo sito, in modo da incrementare visibilità e vendite. Ecco gli elementi che devi tenere in considerazione:

  • Ricorda di indirizzare il traffico verso la landing page e non verso la home page: così facendo, aumenteresti il rischio di abbandono della pagina. Invece, dirigendo l’audience verso l’offerta per cui ha mostrato interesse, aumenterai il tempo di permanenza sulla pagina e la possibilità di conversione.

  • Crea contenuti e descrizioni delle offerte originali. Sii creativo, ma non dimenticare di fornire le informazioni che gli utenti stanno cercando: utilizza in maniera corretta le keyword e cura il SEO nei minimi dettagli, in modo da farti trovare dai tuoi clienti.

  • Il traffico generato da dispositivi mobili è in costante crescita. Pertanto, rendendo il tuo e-commerce responsive, potrai migliorare l’esperienza degli utenti.

  • Non limitarti ad utilizzare campagne di AdWords, ma utilizza anche i social come strumento per raggiungere un target circoscritto in modo efficace.

 

E-commerce è customer journey

Il customer journey è il viaggio compiuto dall’acquirente durante l’intero processo di vendita; più il tragitto virtuale del consumatore sarò piacevole, maggiori saranno le opportunità di conversioni. Ecco alcune regole che, se seguite, miglioreranno l’esperienza vissuta dagli utenti:

  • Minore è il tempo sprecato dall’acquirente, maggiori saranno i tuoi profitti, quindi ricordati di:

  1. monitorare le performance del tuo sito

  2. rendere rapido il processo di vendita eliminando i passaggi inutili

  3. domandare la registrazione del cliente ad acquisto terminato, rendendola opzionale.

  • Rendi la navigazione chiara: utilizza in pulsante “cerca” e posizionalo in un punto ben visibile, sfrutta gli A/B test per verificare l’usabilità della piattaforma, fai in modo che il carrello sia sempre ben evidente.

  • Personalizza le esperienze degli utenti: dopo aver effettuato accurate ricerche di mercato, in modo da stabilire le loro abitudini e caratteristiche e facendoli, ad esempio, atterrare su differenti landing page o offrendo servizi diversi a seconda dei gusti specifici. In questo modo dimostrerai di conoscere il tuo cliente, posizionandolo al centro del tuo business.

  • Aumenta le vendite: oltre alla visibilità, cerca di incrementare la spesa media per utente. Come? Esistono due tecniche:

  1. Upsell: proponi al tuo utente una versione del prodotto scelto qualitativamente più alta e più completa, ma allo stesso tempo più costosa.

  2. Cross-selling: suggerisci al tuo cliente prodotti simili da acquistare: aumentando la scelta, incrementerai la possibilità di nuovi acquisti.

e-commerce

E-commerce è coinvolgimento

Esistono diversi metodi per rendere la customer experience coinvolgente ed accattivante, anche prima dell’acquisto:

  • Rendi il tuo e-commerce una vera e propria opera d’arte attraverso una grafica unica e accattivante, in grado di stabilire un legame emotivo con i nuovi visitatori.

  • Dimostra l’efficienza dei tuoi prodotti e sii disponibile per rispondere a qualsiasi domanda o dubbio. In questo modo conquisterai facilmente la fiducia degli utenti e potrai costruire, passo dopo passo, la tua web reputation.

  • Crea conversazioni online. Fai in modo che il web parli di te e, anche se riceverai delle critiche, mostrati aperto a un confronto che dovrà, alla fine, risultare costruttivo per entrambe le parti.

  • Racconta la tua storia e diventa una presenza fissa sui social: oltre ad incrementare la brand awareness potrai dialogare con i tuoi clienti conquistando la loro fiducia.

  • Organizza contest a premi e realizza e diffondi tutorial: così facendo renderai gli utenti attori protagonisti all’interno del tuo piano di comunicazione.

 

E-commerce è fidelizzazione

Fidelizzare il cliente non significa soltanto conquistare un utente già interessato alla tua offerta, ma vuol dire anche spingere un utente che non ha mai manifestato interesse nei tuoi confronti a scegliere te piuttosto che un tuo competitor. Ecco alcune strategie che potranno aiutarti a convincere un potenziale cliente a tornare nel tuo store per un acquisto:

  • Crea una Exit LightBox, ovvero una finestra che compare nel momento in cui l’utente lascia la pagina invitandolo a registrarsi per ricevere promozioni e aggiornamenti relativi al tuo business.

  • Utilizza intelligentemente il retargeting, vale a dire la tecnica che, grazie ai cookies, permette di raggiungere con facilità gli utenti che sono già entrati in contatto con te, spingendoli ad una conversione.

  • Sfrutta il potere dell’email marketing personalizzando le email in base al gruppo di clienti che stai contattando. Prendi in considerazioni i loro acquisti o le loro wishlist, offrendo ad esempio promozioni in occasioni particolari.

  • Dimostrati sempre disponibile. Il processo di vendita non si conclude mai con l’acquisto: dovrai supportare il cliente anche nella fase successiva, risolvendo problemi tecnici legati al prodotto o distribuendo tutorial che mostrano come sfruttare al meglio l’articolo.

 

Una volta appresi questi principi, non dimenticare di continuare a creare e testare nuove idee e metodi in grado di legarti, non solo temporaneamente, ai tuoi clienti, potenziali e non. Se non ti senti pronto ad entrare in questo mondo da solo, contattaci: WAM è un’agenzia specializzata in inbound marketing e insieme faremo decollare il tuo e-commerce.

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
323
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
E-commerce

Nov 14, 2016

By Marco Cabboi

I 3 strumenti digitali per analizzare i dati del tuo e-commerce

E-commerce

Oct 27, 2016

By Marco Cabboi

I consigli per distinguersi dalla concorrenza con il tuo e-commerce

View all
Back to top