Jan 22, 2018
BY LAURA SÁNCHEZ

Come creare una strategia di digital marketing di successo nel 2018

Home > Come creare una strategia di digital marketing di successo nel 2018
I bisogni e le esigenze del consumatore continuano a cambiare, ma mai come negli ultimi anni questi si sono evoluti in fretta. Per le aziende diventa allora obbligatorio reinventare le proprie strategie di digital marketing per raggiungere gli utenti e catturare la loro attenzione. Elementi e strumenti come contenuti, design, social media, SEO e analytics diventeranno sempre più importanti. Sei sicuro di conoscerli bene?

Possedere qualcosa di unico e irripetibile è il vero lusso di oggi. Dopo anni di standardizzazione qualcosa è cambiato e il 2018 sarà finalmente l’anno della consacrazione della personalizzazione. “Gli utenti non cercano più brand impersonali che si rivolgono indistintamente a tutte le persone, trattandole come ‘una delle tante’. Il mondo digitale permette finalmente di comunicare con i clienti in maniera più personale” spiega Patricia Peñalver, Project Manager di We Are Marketing.

 

Contenuti e design innovativi

 

Per catturare l’attenzione dei tuoi utenti e lanciare sul mercato un messaggio che si distingua dalla massa, il tuo content marketing quest’anno dovrà concentrarsi sulla produzione di contenuti sempre più personalizzati e di valore.

 

Ma non è importante solo il contenuto, anche il modo in cui vengono presentati è fondamentale. Le possibilità con il design sono infinite. “È importante, per non dire obbligatorio, personalizzare le forme, i messaggi, le immagini così che siano più efficaci. Oggi esistono molti strumenti che consentono la personalizzazione, ma perché questa sia veramente utile e affinché funzioni nel modo giusto, occorre lavorare in team multi-culturali e multi-disciplinari. Sono i punti di vista differenti, insieme, a creare le idee migliori” dice Ricardo Vilardi, Creative Manager di We Are Marketing.
 

Oltre all’evoluzione di Sketch e InVision grazie a sempre più nuovi strumenti e plugin, nel 2018 i designer ripenseranno alla loro strategia in maniera più ampia, tenendo conto dei numerosi punti di contatto che un brand può avere.
 

Quest’anno il design sarà coinvolto in ogni fase di processo, che si tratti di un percorso di acquisto, di una campagna, di un sito o di un prodotto. E qui è dove entrano in gioco i contenuti interattivi: contenuti smart, sondaggi e giochi sono le sfide di oggi. “I siti statici non funzionano più, aggiungere pagine in cui l’utente può interagire è la formula più efficiente”, spiega Ricardo Vilardi.
 


 

SEO
 

Tutti gli sforzi che puoi fare per creare contenuti personalizzati e di valore, con un aspetto innovativo e d’impatto, non servono però a niente se non vengono posizionati correttamente sul web. Gli utenti ti devono trovare: solo così possono scoprire che i tuoi prodotti e i tuoi servizi sono migliori di quelli dei tuoi competitor.

 

Una buona strategia SEO è fondamentale per emergere tra le milioni di ricerche e i milioni di risultati su Google. “Le ricerche vocali stanno registrando una crescita esponenziale, grazie soprattutto al costante aumento dei dispositivi mobile”, spiega Antoni Saurina, SEO/SEM Manager di We Are Marketing.
 

Non basta, bisogna “entrare nella testa” dell’utente per capire in che modo effettua le ricerche su Internet. “Questo procedimento è quello che chiamiamo Machine Learning applicato alla SEO. Google lo usa per conoscere le intenzioni di ricerca degli utenti”, dice Saurina.

 

Tenersi al passo con tutti gli aggiornamenti degli algoritmi di Google è la chiave per rafforzare la tua strategia SEO. Una delle ultime tendenze in questo campo è rappresentata dagli snippet, chiamati anche risposte rapide/in evidenza. Si tratta di frasi con informazioni fondamentali che appaiono all’inizio della SERP (Search Engine Results Page o, in italiano, pagina dei risultati del motore di ricerca).

 

“La gara per apparire nella posizione zero nei motori di ricerca è sempre più dura e richiede un lavoro specifico di pre-ottimizzazione. Apparire come snippet o come una risposta a una domanda apre le porte a un nuovo tipo di SEO, ancora quasi sconosciuto e che va oltre all’essere tra i primi risultati nella SERP”, prosegue Antoni Saurina.

 

Dato questo nuovo scenario, una delle chiavi per posizionarsi con successo ed emergere tra i competitor è costruire un sito 100% mobile che garantisca una buona user experience, che fornisca risposte concise e di valore, che sia veloce nel caricarsi e che generi contenuti visivi di qualità.

 

Social media

 

Un’altra chiave per costruire una strategia di marketing di successo quest’anno consiste nell’utilizzo innovativo dei social media, al fine di potenziare il tuo brand e aumentare così le vendite. I cosiddetti i-commerce (instant commerce) - che usano i social network come canali diretti di vendita - saranno uno dei trend del 2018. “I comportamenti dei consumatori continuano a cambiare e se i social network erano già importanti per i brand, ora lo saranno ancora di più, dando la possibilità all’utente di concludere un acquisto”, dice Patricia Peñalver.

 

I social media sono fondamentali anche per stringere e consolidare il rapporto con gli utenti. “Il dipartimento Marketing deve concentrarsi sulle strategie che ci consentono di creare ‘relazioni durature’ con i nostri buyer persona. Dovremo concentrarci di più sulle loro abitudini e analizzarle per conoscerli più a fondo. Curare il legame con gli utenti deve diventare un’ossessione”, insiste Peñalver.

 

Data

 

Il potenziale dei social network è pressoché infinito, ma bisogna saper misurare attentamente ogni strategia. Le aziende sanno come le loro comunità sui social network crescono o quale contenuto sia più interessante per i loro utenti: la nuova sfida oggi è misurare le emozioni del cliente e studiarne le interazioni. Per esempio, dobbiamo sapere come analizzare i commenti satirici, ironici, positivi o negativi. E per fortuna esistono già strumenti che ci permettono di monitorarli automaticamente.

 

Per tutti questi motivi, quest’anno saranno molto importanti anche gli strumenti di analisi predittiva. “Questi strumenti, basati sull’Intelligenza Artificiale ci permettono di ottenere analisi in tempo reale e di prendere decisioni di marketing basate su aspetti messi in evidenza da questi modelli predittivi e non da ipotesi”, afferma Patricia Peñalver.

 

Infine, bisogna tener presente che l’esperienza dell’utente è diventata multi-canale. La maggior parte dei consumatori continua a “combinare” esperienze di shopping online e offline, recandosi nei negozi fisici. Diventa necessario quindi per le aziende creare strategie che combinino diversi canali, così da essere sempre presenti nella vita del cliente. “Analizzare questi elementi, tutti insieme, è cruciale per creare una strategia di marketing di successo”, conclude Peñalver.

 

In questo post abbiamo parlato solo di alcuni degli ultimi trend di digital marketing. Se vuoi scoprirli tutti, partecipa a The Inbounder Global Conference 2018, il più atteso evento di digital marketing in Europa, che si svolgerà il 25 e il 26 aprile a Madrid (Municipal Conference Center).

All’evento parteciperanno i migliori esperti delle diverse aree di digital marketing, come SEO, social media, content marketing e CRO. Tra gli speaker ci saranno Rand Fiskin, Aleyda Solis, Mike King, Talia Wolf, Purna Virji e Melanie Deziel. Ogni speaker metterà la sua conoscenza a tua disposizione, per mostrarti la via migliore per fare crescere il tuo business.

views
1387
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top