E-commerce
Oct 13, 2016
BY MARCO CABBOI

E-commerce e settore farmaceutico: tutto quello che c’è da sapere

Home > E-commerce > E-commerce e settore farmaceutico: tutto quello che c’è da sapere
Con la possibilità, anche in Italia, di vendere online i farmaci da banco, il settore farmaceutico si è visto aprire un nuovo mondo di opportunità di business. Come fare per sfruttarle al meglio? Ecco qualche suggerimento per ottenere il massimo dal tue e-commerce farmaceutico.

Che quello del commercio elettronico sia un settore in rapida espansione è ormai un dato certo. Ciò su cui vale la pena soffermarsi riguarda le categorie merceologiche che stanno esplorando questo territorio per la prima volta, e che potenzialmente possono trarre enormi profitti e vantaggi.

In questo contesto, l’e-commerce farmaceutico è l’ultima frontiera del mercato elettronico. In Italia, dal primo luglio 2015, è possibile vendere online farmaci da banco: questo evento, oltre a portare a una serie di implicazioni positive per il consumatore (comodità di acquisto, maggiori garanzie di autenticità sui prodotti) permette ai farmacisti di aumentare le vendite e di poter disporre di dati importantissimi sulle abitudini di acquisto dei clienti, fondamentali per poter elaborare una strategia di marketing efficace.

 

Ecco alcuni vantaggi che farmacie e parafarmacie possono trarre dalla vendita dei prodotti online:

  • aumento delle occasioni di acquisto. Esistono diversi motivi per cui un cliente può avere qualche difficoltà ad acquistare nella classica farmacia: basti pensare, ad esempio, agli orari del negozio, che talvolta coincidono con gli orari di lavoro del cliente. Grazie agli e-commerce il cliente può acquistare i prodotti dove e quando vuole: va da sé che, aumentando le occasioni di acquisto, aumentano anche le probabilità di vendere più prodotti.

  • ampliamento del mercato. Grazie al commercio elettronico, le farmacie possono vendere non solo in Italia, ma anche in Europa e nel resto del mondo.

  • più dati sul comportamento degli utenti. L’e-commerce permette di disporre di dati utili sul comportamento degli utenti e sull’efficacia delle campagne promozionali.
     

Prodotti farmaceutici
 

E-commerce farmaceutico: le tipologie di prodotto più vendute

Ma quali sono le categorie di prodotti più vendute online? Una delle tipologie di punta è sicuramente quella della dermocosmesi e della cosmetica in generale. Secondo l’indagine svolta dal Centro Studi di Cosmetica Italia, nel nostro Paese la cosmetica online vale più di 170 milioni di euro. Il dato positivo è confermato anche dal consorzio Netcomm, le cui analisi testimoniano un’ascesa sorprendente degli acquisti online. Nel 2014 sono stati venduti su internet prodotti di cosmetica per un valore complessivo di 144 milioni di euro; nel 2015, invece, il dato è salito a 177 milioni di euro. Vale la pena anche sottolineare che gli utenti che acquistano i loro prodotti di cosmetica online sono ben 4,7 milioni. Articoli di make up, creme idratanti, maschere viso, prodotti per capelli e molto altro ancora: il settore dei beauty e-commerce sembra essere in costante e vertiginosa crescita.

Anche gli integratori, la cui vendita online è regolata dalla Direttiva Europea 2002/46/CE applicata nel Decreto Legislativo 169, sono un articolo molto popolare. Gli integratori più acquistati sono quelli usati come rimedio per i piccoli malanni stagionali, pertanto quelli ricchi di sali minerali e vitamine, in grado di aumentare le difese immunitarie.

 

Raccomandazioni per un e-commerce farmaceutico di successo

Ecco, in definitiva, qualche consiglio se desideri ottenere il massimo dal tuo e-commerce farmaceutico:

  1. Specializzati in una nicchia. La tentazione di vendere di tutto un po’, in modo da non precludersi nessuna possibilità, è sempre molto forte. In realtà, a lungo andare, una strategia di questo tipo rivela tutte le sue debolezze. Qual è il limite più grande? Non riuscire a distinguersi dalla concorrenza e a far emergere la propria value proposition, in grado di rendere il tuo brand unico agli occhi del cliente. Piuttosto, concentrati su una nicchia di mercato e rivolgi i tuoi prodotti a un target specifico: in questo modo avrai una fisionomia ben precisa, immediatamente riconoscibile e distinguibile rispetto ai tuoi competitor.

  2. Cura al meglio il tuo catalogo e non includere troppi prodotti. In riferimento al punto precedente, limita i tuoi articoli a quelli necessari. Ricordati che un e-commerce richiede manutenzione costante: devi tenere aggiornate le schede prodotto, i prezzi, la disponibilità. Se il tuo catalogo è troppo vasto, non avrai la possibilità di dedicargli la cura necessaria: con pochi prodotti a disposizione, invece, avrai modo di gestire al meglio ogni particolare, diventando così, agli occhi dell’utente, ancora più professionale e affidabile.

  3. Proponi contenuti di qualità. L’utente che desidera acquistare un articolo farmaceutico, sia esso un farmaco da banco oppure una crema per il viso, cerca sempre di informarsi il più possibile: sta infatti facendo un acquisto che riguarda la sua salute. Per questo è opportuno inserire, all’interno del tuo e-commerce, un blog su cui pubblicare periodicamente articoli interessanti, approfondimenti, statistiche. Cerca di essere originale e specifico: i tuoi clienti te ne saranno grati.

  4. Affida la realizzazione e la gestione del tuo e-commerce a un partner digitale. Aprire e gestire un e-commerce in modo efficace non è semplicissimo: sono infatti moltissimi gli aspetti che bisogna tenere in considerazione. Per questo è opportuno affidarsi a un esperto che sappia aiutarti con professionalità e competenza, e che sappia elaborare e implementare una strategia di marketing digitale che preveda, ad esempio, l’utilizzo dei social network per promuovere i tuoi prodotti.

 

Noi di WAM, agenzia digitale specializzata in inbound marketing, siamo in grado di aiutarti per gestire al meglio la tua piattaforma e-commerce. Contattaci e, se desideri approfondire l’argomento, leggi il nostro post L’importanza del marketing automation nel settore farmaceutico.

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
532
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
E-commerce

Nov 14, 2016

By Marco Cabboi

I 3 strumenti digitali per analizzare i dati del tuo e-commerce

E-commerce

Oct 27, 2016

By Marco Cabboi

I consigli per distinguersi dalla concorrenza con il tuo e-commerce

E-commerce

Oct 18, 2016

By Marco Cabboi

Come aumentare la conversion rate con un e-commerce di successo

Back to top