Analytics
Sep 29, 2017
BY PATRICIA PEÑALVER

Perché i digital marketing manager dovrebbero essere ossessionati dall’analisi dei dati

Home > Analytics > Perché i digital marketing manager dovrebbero essere ossessionati dall’analisi dei dati
Sapere come analizzare e misurare i dati delle tue campagne di marketing ti aiuterà a capire se sei sulla strada giusta o se devi ripensare alla tua strategia. In questo post spieghiamo perché i dati sono fondamentali e come la giusta analisi possa portare la tua azienda al successo.

Secondo un articolo di IPMARK, il 30% delle aziende non misura il ritorno sull’investimento (ROI) delle loro strategie di digital marketing. In un’epoca in cui le strategie outbound sono ormai superate e l’attenzione dei professionisti deve essere focalizzata al 100% sulle tecniche Inbound, misurare i risultati delle campagne è fondamentale per sapere se la tua strategia sta avendo successo o no.

Il consumatore raramente prende una decisione di acquisto consultando un catalogo o una brochure ricevuti a casa. Oggi, fa approfondimenti online e legge le opinioni degli altri utenti… finché, alla fine, decide cosa comprare. La maggior parte di queste ricerche viene fatta da dispositivi mobile.

Perciò, il bisogno di fare un’analisi dei dati è fondamentale nella strategia di un marketing manager. Ecco perché.
 

Stabilire obiettivi SMART

Tutte le aziende hanno bisogno di stabilire obiettivi misurabili in base alla loro strategia. È importante fissare obiettivi di 12 mesi per organizzare il percorso. Stabiliamo obiettivi SMART (sigla di Specific - Specifici, Measurable - Misurabili, Attainable - Raggiungibili, Realistic - Realistici e Time-bound - Tempo limitato).
 

(Immagine: HubSpot)
 

Se, come marketing manager, lavori con il tuo team su obiettivi SMART, sarai in grado di stabilire accuratamente i tuoi scopi e misurare il successo di ogni passo del tuo team. Vale a dire, stabilirai i tuoi obiettivi di marketing in base ai tuoi obiettivi di business.

Per esempio, invece di seguire questa strategia (sbagliata): “Voglio più visitatori sul mio sito web, clienti potenziali e vendite”, il tuo obiettivo dovrebbe essere quantificato: “Abbiamo bisogno di 20.000 visitatori, 500 lead e 12 clienti nei prossimi 12 mesi, con l’obiettivo di raggiungere una revenue di 600.000 dollari”.
 

Fissare le metriche

Una volta che abbiamo stabilito gli obiettivi di marketing in base agli obiettivi di business, è importante fissare le metriche necessarie per misurare i risultati e giungere alle corrette conclusioni.

Il modo più pratico per capire e migliorare le performance di qualsiasi azione o attività è attraverso la misurazione. Quando le misurazioni sono integrate nei processi, bisogna organizzare sistemi di metriche per ottenere informazioni specifiche, affidabili e opportune che permettono di prendere decisioni migliori.

Come possiamo definire un sistema di metrica? Innanzitutto, stabilendo KPI (Key Performance Indicators) che siano misurabili.

(Immagine: Comenzandodecero.com)

 

I KPI ci aiutano a misurare le performance in base agli scopi e agli obiettivi nelle diverse aree della nostra azienda.

Per esempio, uno studio condotto da Contently sottolinea che il 73% dei marketer ritiene che la Brand Awareness sia l’obiettivo principale della loro strategia di content marketing. Eppure, il 90% dubita che le metriche utilizzate stiano effettivamente misurando i risultati desiderati.

Secondo  Avinash Kaushik, un esperto di digital marketing, “le metriche ti aiutano a capire cosa ti impedisce di raggiungere i tuoi obiettivi”.

Perciò, identificare quali sono i KPI da misurare (che, effettivamente, siano misurabili) nella tua strategia di marketing è fondamentale per la crescita del tuo business. Tra i KPI di marketing più importanti ci sono: fatturato, Return on Investment (ROI), Cost per Lead e Conversion Rate.

Monitoraggio costante e analisi dei risultati

William Thomson Kelvin (1824–1907), fisico e matematico britannico, disse: “Quello che non può essere misurato, non può essere migliorato”. Questo è valido anche nel mondo del digital marketing. Ogni mese, è necessario monitorare, attraverso report specifici, i risultati che si stanno ottenendo.

Le azioni di marketing dipendono dalle metriche dei KPI. Se non stiamo raggiungendo gli obiettivi, significa che dobbiamo ripensare alla strategia e stabilire altri tipi di azioni.

Alcuni esempi di tool di misurazione sono Google Analytics e Webtrends. Per misurare la tua strategia SEO, uno strumento efficace è SEMrush. Se vuoi studiare i tuoi competitor, una buona alternativa è Alexa.

Data la rapida crescita del volume dei dati, è importante avere un data scientist nella tua azienda.

Questo professionista dovrebbe identificare le sfide dell’azienda e i problemi che potrebbero verificarsi (o risolvere un problema che si è già verificato), analizzare le diverse fonti di dati disponibili e definire le linee guida per la crescita dell’azienda.

L’obiettivo principale dei marketing manager, perciò, quando si tratta di monitorare le metriche e fare data driven marketing, dovrebbe essere il ROI.
 

Implementazione dei miglioramenti

Il monitoraggio costante dell’analisi dei dati è ciò che ci porta a prendere decisioni e a implementare i miglioramenti.

Secondo uno studio di Ernst & Young, i leader che prendono decisioni basandosi sui dati migliorano sia la strategia che l’operatività. “La nostra esperienza dimostra che avere un approccio basato sui dati facilita l’allineamento degli obiettivi nell’azienda”.

Per assicurare che i tuoi sforzi nella misurazione e nell’analisi dei dati sono tradotti in risultati efficienti nella tua strategia di marketing, è importante avere un partner strategico. In We Are Marketing lavoriamo con Marketing Automation e proponiamo soluzioni per far crescere i nostri clienti.

Le nostre soluzioni sono basate sui dati e sulla sinergia tra il nostro team e il vostro attraverso obiettivi comuni: per aiutarti a raggiungere grandi risultati.

views
409
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Analytics

Apr 10, 2017

By Sofia Marelli

Sei metriche per misurare il successo della tua strategia di digital marketing turistico

Analytics

Jul 11, 2016

By Anna Giampaolo

Gli strumenti per rendere più efficace la tua strategia digitale

View all
Back to top