Mar 29, 2017
BY SOFIA MARELLI

The Inbounder Madrid: riassunto di una giornata 100% digital marketing

Home > The Inbounder Madrid: riassunto di una giornata 100% digital marketing
10 esperti internazionali hanno discusso le ultime novità di SEO, content marketing e social media marketing in The Inbounder World Tour Madrid: Aleyda Solís, Fernando Maciá, Ricardo Tayar e Gianluca Fiorelli sono solo alcuni dei relatori che hanno preso parte all’evento. Qui il riassunto della giornata.

Dopo mesi di preparazione, il giorno è finalmente arrivato. Venerdì 17 marzo l’astronave di The Inbounder, uno dei più importanti eventi di digital marketing del 2017, ha fatto la sua prima tappa del World Tour a Madrid. Le cifre parlano da sole: basti pensare che l’hashtag #TheInbounder, dopo pochi minuti, è diventato Trending Topic in Spagna!


 

Trending Topic

I piloti dell’astronave sono stati Chus Lacort, storyteller di We Are Marketing Valencia, e Gianluca Fiorelli, consulente SEO e Web Strategist specializzato in Inbound Marketing e SEO internazionale. Una volta fatte le presentazioni di rito, il palco è stato lasciato ai passeggeri VIP che compongono l’equipaggio di The Inbounder Madrid.

La prima è stata María José Millán, Inbound Services Director di We Are Marketing, che ha parlato di una delle metodologie di digital marketing che ha avuto più successo negli ultimi anni: l’Inbound Marketing. María José ha mostrato un elenco sui “7 peccati capitali dell’Inbound Marketing, come individuarli e correggerli”.

María José Millán

María José Millán: Los 7 pecados capitales del Inbound Marketing en The Inbounder World Tour 2017. from We Are Marketing
 

Fátima Martínez, considerata una delle maggiori esperte di social media in Spagna e direttrice esecutiva del Social Media Fidelity Management, attraverso la presentazione di alcuni case studies ha parlato di Social Intelligence e di come individuare tendenze, ideare campagne e creare nuovi prodotti.

Fátima Martínez

Fátima Martinez: Usos avanzados del Social Intelligence en The Inbounder World Tour Madrid from We Are Marketing

 

Roberto Carreras, Amministratore Delegato e membro di MUWOM I Knowmads, ha spiegato come ottenere i risultati desiderati attraverso campagne di content marketing. Perché il contenuto è il mezzo con cui vengono promosse altre discipline: SEO, Inbound Marketing, social media… Attraverso alcuni case studies, Carreras ha mostrato come i brand che utilizzano una musica ben precisa nella loro comunicazione sono molto più riconosciuti (il 96% in più!) rispetto a quelli che invece non la usano, dal momento che “la musica è il miglior linguaggio per raccontare storie”.

Roberto Carreras

Roberto Carreras: Cómo idear, producir y promover una campaña de marketing integrado en The Inbounder World Tour Madrid from We Are Marketing

 

Fernando Maciá, direttore di Human Level, SEO, insegnante, speaker e autore di libri su SEO e marketing online, ha incentrato il suo intervento sul SEO internazionale, andando oltre i domini territoriali e i sottodomini e facendo un ripasso delle situazioni che possono verificarsi quando si lavora su un progetto internazionale.

Fernando Maciá

Fernando Macià: SEO internacional en escenarios complejos en The Inbounder World Tour Madrid from We Are Marketing

 

Ricardo Tayar, basandosi sulla propria esperienza con gli e-commerce più importanti a livello mondiale, ha mostrato come misurare in modo quantificabile la User Experience.

“Digital Analytics + UX: come misurare in modo quantificabile l'esperienza degli utenti” è stata una delle conferenze più acclamate. In breve, Tayar ha confermato che misurare l'esperienza degli utenti ci permette di decidere quali cambiamenti implementare nella nostra strategia per migliorare il ROI.

Ricardo Tayar

Ricardo Tayar: Analítica Digital + UX en The Inbounder World Tour Madrid. from We Are Marketing

 

Rafael Jiménez, CEO e fondatore di Adinton, uno degli strumenti più avanzati per Attribution Modeling e per l'ottimizzazione delle campagne di remarketing e PPC e CEO, ha parlato, nella sua presentazione “Attribution Modeling: edizione per marketer tecnici”, dell'importanza di conoscere identificare quali canali utilizzare per la vendita in real time.

Rafael Jiménez

Rafael Jiménez: Attribution Modelings - Edición para technical marketers en The Inbounder World Tour Madrid from We Are Marketing

 

Charo Paredes, specialista in App Store Optimization (ASO), ha spiegato come ottenere il massimo dalle nostre campagne per raggiungere i nostri obiettivi di business e ha fornito consigli per lanciare le nostre app con un budget limitato: conoscere il nostro target di riferimento e le tendenze del mercato, insieme alla capacità di gestire gli strumenti più adeguati, ci può portare al successo.

Charo Paredes

Charo Paredes: Cómo optimizar tu APP con un presupuesto limitado en The Inbounder World Tour Madrid. from We Are Marketing

 

Il SEO è essenziale in qualsiasi strategia digital. Nel caso del Marketing Tecnologico lo è ancora di più. MªJosé Cachón, SEO e Marketing Online Specialist nel settore tecnologico, nel suo discorso “Migliori strumenti e pratiche per diagnosticare e risolvere i problemi tecnici di SEO” ha rivelato i trucchi più nascosti per usare strumenti come Screaming Frog o Google Search Console per diagnosticare e risolvere i problemi tecnici di SEO.

MªJosé Cachón

María José Cachón: Best tools y prácticas para diagnosticar y solucionar problemas SEO técnicos en The Inbounder World Tour Madrid. from We Are Marketing

 

International SEO & ASO Consultant & Speaker e fondatrice di Orainti, Aleyda Solís ha trattato, in modo pratico e didattico, il mondo SEO dal punto di vista del Mobile First, mettendo l'accento sul Google Mobile First Indexing: come preparare il nostro business a questo cambiamento di Google e come indicizzare le pagine web.

Aleyda Solís

Aleyda Solis: Reenfocando tu SEO para un mundo Mobile-First from We Are Marketing

 

L'uso dell’Intelligenza Artificiale nel digital marketing è stato al centro della presentazione di Gianluca Fiorelli. L’automazione del lavoro anche nel web marketing può causare la scomparsa di molti dei lavori digitali oggi esistenti? No! Almeno così afferma Gianluca, che ha suggerito come trasformare in nostri alleati i progressi tecnologici in questo settore. La creatività è insita negli esseri umani e il segreto del successo risiede nella combinazione tra cuore e tecnica.

Gianluca Fiorelli

Gianluca Fiorelli: La Pianola, o cómo sobrevivir al advento de los bots en The Inbounder World Tour Madrid from We Are Marketing

 

Questa è solo una breve panoramica sulle ultime tendenze di SEO, content marketing e social media di cui si è parlato nel corso delle 9 ore interamente dedicate al digital marketing. In occasione della prima tappa di The Inbounder World Tour, dieci autorità internazionali nei campi del marketing, della tecnologia e dell’innovazione hanno parlato di tematiche nelle quali sono massimi esperti, consentendo ai partecipanti di fare networking, parlare del presente e del futuro della tecnologia, condividere le ultime tendenze, imparare a utilizzare strumenti pratici per facilitare la loro vita quotidiana, scoprire strategie vincenti per comunicare con il pubblico e molto di più.

Senza dubbio, uno degli eventi di marketing digitale più interessanti di questo 2017. Ma The Inbounder non finisce qui. Madrid è stata la prima tappa di un viaggio che farà il giro del mondo, toccando anche Londra, New York e, a settembre, Milano, per un totale di 32 relatori di fama mondiale come Rand Fishkin, Purna Virji, Mike King o Tom Critchlow tra molti altri. Per maggiori informazioni visita il sito di The Inbounder.

Scarica l'ebook con i 30 migliori consigli per generare leads

views
496
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Back to top