Inbound marketing
May 08, 2017
BY GIANLUCA FIORELLI

The Inbounder World Tour Londra: tutto quello che è successo

Home > Inbound marketing > The Inbounder World Tour Londra: tutto quello che è successo
I principali esperti di digital marketing si sono ritrovati a Londra per The Inbounder World Tour, la conferenza che ha approfondito ogni argomento relativo al marketing digitale. Dal SEO ai podcast, dal mobile al content marketing: una giornata davvero unica.

Martedì 2 maggio, The Inbounder World Tour ha fatto la sua seconda tappa a Londra, presso il Congress Centre.

Oltre 120 professionisti di marketing digitale e thought leader si sono riuniti per una giornata dedicata al networking, all’apprendimento e allo scambio di idee, con undici tra i più rilevanti esperti del settore che hanno discusso sugli ultimi trend di digital marketing.

the inbounder

SEO, podcast e mobile sono stati solo alcuni dei temi discussi nel corso delle nove ore di The Inbounder World Tour London. 

Nel caso te lo fossi perso, ecco un piccolo riassunto di tutti gli interventi e un link alle slide delle presentazioni.

 

Tom Anthony, responsabile R&D di Distilled, con la sua presentazione “3 New Techniques for the Modern Age of SEO,” ha sottolineato quanto sia importante adottare - e implementare - best practices che sappiano allinearsi con le ultime tendenze SEO.

The inbounder London - 2. May 2017 Tom Anthony from We Are Marketing
 

Kelvin Newman, fondatore e amministratore delegato a Rough Agenda, ha parlato del perché dovremmo ascoltare i podcast e di come realizzarne uno, con una panoramica sulle attrezzature, gli strumenti e le best practices da implementare.

The Inbounder London 2. May - Kelvin Newman from We Are Marketing
 
Olga Andrienko, Head of Global Marketing a SEMrush, ci ha parlato della psicologia degli utenti e dei social media, fornendo ottimi consigli su dove concentrare le nostre forze e su come minimizzare i nostri punti deboli per realizzare campagne imbattibili e che convertono.

User psychology and Social Media: triggers that drive conversions by Olga Adrienko at The Inbounder London. from We Are Marketing
 
Con oltre 240 slide, Hannah Smith, Head of Creative di Verve Search, ha arricchito la sua presentazione “Going Down the Rabbit Hole: Chaos, Curiosity and Creativity” con molte informazioni utili su come trovare - e rafforzare - la creatività interiore.

The Inbounder London - 2. May 2017 - Hannah Smith from We Are Marketing
 
Nichola Stott, fondatrice e amministratrice delegata di TheMediaFlow, ci ha informato sul primo mobile index e sui nove aspetti da tenere d'occhio in quello che lei dice sarà il più grande cambiamento di Google degli ultimi 20 anni.

Nine Things we're Checking for a Mobile First Index by Nichola Stott in The Inbounder London de We Are Marketing
 
Rimanendo fedele al titolo della sua presentazione, "Accelerated Mobile - Beyond AMP", Jono Alderson, Consultant di Distilled, ha fatto una rapida panoramica sul mobile, esortando il pubblico di iniziare a pensare alla velocità come a un vantaggio competitivo piuttosto che a una sfida tecnica.

The Inbounder London - Jono Alderson from We Are Marketing
 
Kirsty Hulse, Founder di Many Minds, ci ha parlato del content marketing e di come possiamo lavorare meno e vincere di più, condividendo con il pubblico le lezioni che ha imparato dalle sue esperienze personali.
Content Marketing: win less and get more by Kirsty Hulse at The Inbounder London de We Are Marketing
 
CEO di Cubed, Russell McAthy ha parlato di SEO nella sua presentazione “Using Machine Learning to Forecast Future Sales, the SEO Way”, condividendo le proprie conoscenze sulle sfide che gli esperti SEO devono affrontare per arrivare al successo.

The Inbounder London - 2. May 2017 Russell Mc Athy from We Are Marketing
 
A partire dalla sua esperienza nel settore, la direttrice di White.net, Hannah Thorpe, ha condiviso best practices e consigli su come i marketer possono creare contenuti interessanti e coinvolgenti per brand non particolarmente intriganti.

The inbounder London - 2.may 2017 - Hannah Thorpe content marketing for watching paint dry from We Are Marketing
 
E, come ultimo relatore della giornata, ho chiuso l'Inbounder World Tour London con una presentazione sull'alfabeto di Google.
 

Senza dubbio, The Inbounder World Tour London è stata una delle conferenze di digital marketing più emozionanti del 2017, tanto che il nostro hashtag #theinbounder è diventato trending topic nel Regno Unito.

the inbounder

Infine, vorrei fare un ringraziamento speciale a Daniel Bianchini, uno dei tanti partecipanti di The Inbounder World Tour di Londra, che ha fatto un ottimo live blogging sull’evento, pieno di dettagli e foto. Leggilo qui!

Se ti perso Londra, non ti preoccupare! The Inbounder continuerà il suo viaggio a New York il 22 maggio e a Milano il 15 settembre.

Prendi subito il tuo biglietto e porta con te i tuoi colleghi per un'altra incredibile giornata di digital marketing.

views
534
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email
merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Inbound marketing

Oct 05, 2018

By Natalia Bergareche

Gli ultimi aggiornamenti dei nostri partner, HubSpot e Salesforce

Inbound marketing

Jun 15, 2018

By Patricia Peñalver

Guida step by step per sviluppare un piano di Digital Marketing nel 2018

Inbound marketing

May 11, 2018

By Laura Sánchez

Donne e Digital Marketing: 5 professioniste da seguire

Back to top