obiettivi aziendali
Marketing Automation
Jun 10, 2021
Natalia Bergareche
Head of Corporate Marketing
Contact
email email

Marketing Automation: come scegliere la tool giusta

Home > Marketing Automation > Marketing Automation: come scegliere la tool giusta
Lo scopo di qualsiasi tool di marketing è aumentare le vendite. Ecco perché dovresti sceglierle in base ai tuoi obiettivi.

Gli strumenti di marketing sono un supporto fondamentale quando si parla di strategia aziendale: possono darti dati e informazioni strategiche per prendere decisioni importanti e contribuire così alla crescita delle tua azienda.

Ma quando bisogna scegliere quella giusta, si tiene conto di tutto ciò?

Viviamo nella Quarta Rivoluzione Industriale e il modo in cui interagiamo, la segmentazione del pubblico che effettuiamo e le modalità con cui entriamo in connessione con il nostro targer, si stanno evolvendo velocemente.

I dati parlano da soli. Secondo lo State of Marketing Automation Report, il 75% delle aziende sta già utilizzando uno strumento di marketing automation. È un cambiamento che è penetrato molto facilmente nel tessuto aziendale.

Tutti vogliamo limitare il numero di task ripetitive. Invesp ha svolto una ricerca sul questo tema e ha concluso che, in media, l'investimento nella marketing automation genera un aumento del 14,5% della produttività delle vendite e una riduzione del 12% dei costi di dipartimento. 

In genere, le aziende scelgono le tool di marketing automation guardando solo l’aspetto tecnologico e domandandosi: “Quanti lead mi porterà? Sarà in grado di qualificarle? Che livello di automatizzazione mi permette?…” e così via, dando priorità ai benefici che queste possono portare nel lavoro di tutti i giorni, come l’invio di email dal CRM.

Di solito la scelta di un nuovo strumento spetta al reparto IT dell’azienda che spesso però non ha l’obbligo di confrontarsi con nessun altro reparto, anche se - fortunatamente - succede sempre meno.

Marketing automation per imprese

Qualsiasi decisione presa da un’azienda dovrebbe infatti essere valutata tenendo ben a mente i propri obiettivi globali. Anche quando si tratta di tool di marketing. Perché? Perché se la strategia è allineata agli obiettivi, le performance saranno migliori.

Perché si potranno sfruttare tutte le potenzialità di quello strumento, ottenendo il meglio.

Come scegliere una tool di marketing per la tua azienda

Può sembrare scontato da dire, ma la prima cosa da fare quando ti bisogna scegliere una nuova tool di marketing è fare ricerca su ciò che offre il mercato e da li iniziare a fare una prima selezione. Come? Analizza il tuo Business Plan ed evidenzia i principali obiettivi di business che, sì o sì, la tua tool deve affrontare. Alcuni esempi: se pianifichi un'espansione internazionale, lavorando in altre lingue, il software sarà in grado di gestirla? Se sarà necessario integrare i dipartimenti di Sales&Marketing sulla stessa piattaforma, vi è la possibilità di farlo?

Riunisci i diversi dipartimenti dell'azienda e analizza le loro esigenze prendendo nota delle loro richieste in tema di trasformazione digitale. 

Emergeranno sicuramente nuovi temi e sfide quotidiane.

Una volta eseguiti questi passaggi, il modo migliore per assicurarsi che venga presa la decisione migliore, è affidarsi ad una consulenza. Una buona consulenza di marketing e strategia ti può infatti consigliare analizzando tutti i fronti, siano essi aziendali o tecnologici. 

In We Are Marketing abbiamo un approccio a 360º che si adatta a ogni caso specifico. 

Dall'analisi previa all'implementazione, passando attraverso la progettazione di un piano strategico, entriamo a pieno in ogni progetto per valutare e consigliare la scelta migliore, capace di garantire il successo. 
 

Dopo la scelta: è ora di implementare la piattaforma di Marketing Automation

Così come effettuiamo la ricerca in base agli obiettivi aziendali, essi fungono anche da guida nell'implementazione e nella configurazione dello strumento: i sistemi di lead nurturing e lead scoring, la complessità dei workflow, come gestire le campagne o creare una landing page, l'integrazione della tool al CRM, etc. ... 

Ci sono molte sfumature a cui prestare attenzione e il processo è complesso. Per questo si ha bisogno di un buon team tecnico in grado di realizzarlo e, quando questo non è presente in azienda, bisogna contrattare questi servizi da un'agenzia esperta in marketing automation.

In questa fase del processo bisogna assicurarsi che ogni reparto coinvolto venga formato in maniera adeguata per poter trarre vantaggio dalla nuova tool. Sales, Marketing, Customer Service, tutte queste aree saranno coinvolte e potranno usufruire del nuovo strumento per raggiungere i loro specifici obiettivi. Formare tutti i team non è facile, certo, ma è fondamentale farlo affinché tutte le persone si sentano sicure usando la nuova tecnologia a loro disposizione.

Tenendo conto di tutto questo, uno strumento che We Are Marketing ti consiglia per gestire i tuoi processi automatizzati, è Salesforce, un account, per azioni di marketing, del suo Marketing Cloud specializzato.

Salesforce: un CRM con Marketing Automation e diversi vantaggi

Salesforce è una piattaforma di Customer Relationship Management (CRM) basata su cloud, leader a livello mondiale, che fornisce una soluzione unificata ai reparti marketing, vendite, servizio clienti ed e-commerce per gestire le proprie attività.

All'interno di Salesforce sono presenti diversi moduli o "cloud", rivolti a specifiche aree di business. Il cloud per il reparto marketing si chiama Salesforce Marketing Cloud. Questa soluzione ha lo scopo di migliorare l'esperienza del cliente, aumentare le vendite e progettare customer journey che tengano conto dell'omnichannel.

La tecnologia Salesforce Marketing Cloud permette di contattare il cliente al momento giusto e attraverso il canale giusto, evitando duplicazioni che creano distacco dal brand. Attraverso l’email marketing, gli SMS, le notifiche push e persino la combinazione di Salesforce e WhatsApp, si può aumentare l'acquisizione di clienti e monitorare ogni interazione per prendere decisioni in tempo reale. Tutto questo è ora più facile che mai grazie a queste tool. 
 

Tool e persone nella Marketing Automation: la chiave del successo

Tool e tecnologia sono fondamentali, ma le persone che si “nascondono” dietro di esse hanno un ruolo ancora più cruciale. Si potrebbe dire che le persone sono il pezzo mancante del puzzle quando si tratta di capitalizzare. Ecco perché quando scegli il tuo strumento di marketing devi anche fare un’analisi del “capitale umano” della tua azienda e valutare se e come sarai in grado di utilizzarlo.

La nostra esperienza ci ha insegnato quanto sia importante questo passaggio. Per questo aiutiamo i nostri clienti a valorizzare il potenziale della loro azienda utilizzando la tecnologia. In pochissimo tempo la tool funzionerà a pieno regime, garantendoti risultati importanti e contribuendo al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Per ciò ricorda: scegli la tua nuova tool di marketing basandoti sui tuoi obiettivi, coinvolgi tutti i reparti e trova il giusto team per iniziare a usarla e per ottenere il meglio da essa.

views zoom copy 17
1182
< Previous post All posts Next post >
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

Toc Toc. È ora di aggiornarsi.
La tua casella email merita contenuti interessanti!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti gli ultimi trend del mondo digital.

No grazie. La mia casella email va bene così.
Articoli correlati
Marketing Automation

Oct 22, 2020

By Cristina Sáinz de la Flor

Manuale per comprendere la Quarta Rivoluzione Industriale

Marketing Automation

May 22, 2020

By Alba Mañanes Rodríguez

Arriva Salesforce Work.com: la soluzione per far ripartire il tuo business

Marketing Automation

Mar 19, 2020

By Pau Klein

Salesforce e WhatsApp: un’integrazione tanto attesa